Comunicato di Massimo Grimaldi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

“In Campania le forze della sinistra tramano, senza chiarezza, sulla pelle dei cittadini. In scena il peggiore imbroglio degli ultimi trenta anni”. Così Massimo Grimaldi, consigliere regionale e vice coordinatore regionale di Forza Italia. “L’ipocrisia e la falsità politica sono – aggiunge – il minimo comune denominatore del Pd, del Presidente De Luca, del Movimento Cinque Stelle. Il Pd subisce, in queste ore, le scelte  di De Magistris. Il primo cittadino di Napoli ha scelto il candidato nel collegio per le suppletive ed ha avviato il defenestramento di De Luca. Il Pd lavora, infatti, al superamento del Governatore senza avere il coraggio di ammettere pubblicamente il fallimento dei cinque anni”. “De Luca è perdente, non è riproponibile ma non si può dire. Vincenzo De Luca – ricorda Grimaldi- dimentica gli inviti alle dimissioni che venivano da Sandro Ruotolo, gli insulti di certa sinistra e prova a resistere la mattina per trattare, per gli affetti più cari, la sera”. “Il Movimento Cinque Stelle intanto immagina di costruire, per le regionali, un accordo con il Pd. Non con De Luca ma con il partito che lo ha voluto e sostenuto, con i signori protagonisti del disastro di questi anni. Siamo davvero alle peggiori pagine di politica” conclude,

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *