ADESIONE DELLA FONDAZIONE VILLAGGIO DEI RAGAZZI AL GLO­BAL STRIKE FOR FUTURE (Sciopero Mondiale per il Futuro)

Stamane, alle ore 11.00, nella sala Chollet della “Fondazione Villaggio dei Ragazzi” si son date appuntamento rappresentanze dell’Ente socio-assistenziale e formativo calatino, di Legambiente, storica Associazione ambientalistica italiana, e dell’ A.Na.VO, Associa­zione nazionale di volontariato. Ciò, in segno di partecipazione al c.d. “Global Strike for Future” (Sciopero Mondiale per il Futuro), iniziativa lanciata dalla giovane studentessa svedese, Greta Thunberg, che a soli 15 anni, manifestando ogni venerdì davanti al Par­lamento Svedese, è riuscita a dar vita ad un movimento giovanile di caratura internazio­nale: Fridays for Future allo scopo di sensibilizzare soprattutto i capi di Stato ad azioni capaci di fermare il riscaldamento globale e di salvaguardare la vita del pianeta.  In una sala gremita di studenti attenti e interessati, si sono confrontati Gianfranco Tozza, di­rigente di Legambiente “Campania”, Marco Rossi, dirigente di Legambiente “Caserta” e Claudio Petrone, Coordinatore degli Istituti Tecnici “Villaggio dei Ragazzi e organiz­zatore dell’evento.  “La Fondazione ha aderito con convinzione allo Sciopero Mondiale per il Futuro – ha dichiarato il Commissario Straordinario, Felicio De Luca – perché intende contribuire a sensibilizzare tutte le coscienze, soprattutto giovanili,  sul futuro ambien­tale, oggi seriamente minacciato come di recente ha sottolineato, a Belluno, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha parlato  di “culmine di una crisi climatica glo­bale che può essere scongiurata solo  attraverso misure concordate a livello mondiale”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *