Alife, rifiuti ingombranti: in programma due giorni di raccolta

ALIFE – Con un avviso pubblico ed un manifesto a firma dell’Assessore delegato Gianfranco Di Caprio e del sindaco Salvatore Cirioli è stata informata la cittadinanza di due raccolte di rifiuti speciali che saranno effettuate questo sabato, 4 marzo, e il prossimo, 11 marzo.

Nello specifico è stato precisato che sabato 4 marzo, dalle ore 8:00 fino alle 16:00, sarà effettuata una raccolta straordinaria di ingombranti di tipo elettrico ed elettronico (RAEE). I RAEE sono i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, ossia tutti rifiuti derivanti da dispositivi che per il loro funzionamento utilizzano energia elettrica, inclusi tutti i componenti e i materiali parte integrante del prodotto nel momento in cui si assume la decisione di disfarsene. Il punto di raccolta sarà il parcheggio di Porta Piedimonte.

Ecco i rifiuti che appartengono a questa categoria: grandi elettrodomestici; piccoli elettrodomestici; apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni; apparecchiature di consumo (elettronica di consumo); apparecchiature di illuminazione; utensili elettrici ed elettronici; giocattoli e apparecchiature per il tempo libero e lo sport; dispositivi medici; strumenti di monitoraggio e di controllo; distributori automatici

Per evitare disagi si possono conferire massimo tre pezzi per nucleo familiare e non saranno accettati pezzi da parte di negozi e/o rivenditori. “Le raccolte, comunque, – ha precisato l’assessore Di Caprio – saranno organizzate sempre con maggiore frequenza”.

Già in programma per l’11 marzo, poi, la raccolta delle altre tipologie di ingombranti (ferrosi e non ferrosi). Nello stesso luogo e con le stesse modalità sarà dunque possibile provvedere alla consegna.



Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

Mail adeleconsola2@gmail.com

 

5

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *