AMBIENTE. ZINZI: “DE LUCA CANCELLA LA TERRA DEI FUOCHI? EVIDENTEMENTE NEGLI ULTIMI 5 ANNI È STATO SU MARTE”.

“Nel pieno del suo delirio di onnipotenza oggi De Luca ha promesso di cancellare la Terra dei Fuochi entro un anno, scrivendo una delle più brutte pagine di propaganda elettorale degli ultimi tempi. In un solo colpo ha offeso l’intelligenza dei campani e mancato di rispetto ai familiari delle vittime della Terra dei Fuochi”.

Così il presidente della Commissione Terra dei Fuochi del Consiglio regionale della Campania, Gianpiero Zinzi.

“Persino la propaganda elettorale ha dei limiti, lui oggi li ha superati tutti. La Terra dei Fuochi è un problema complesso che non si cancella con un colpo di bacchetta magica. Stiamo parlando di diverse emergenze: dall’abbandono incontrollato di rifiuti agli scarti provenienti dal lavoro nero, tutte micce per i roghi. Promettere di cancellare tutto questo, e anche altro, in un anno è follia, soprattutto quando i campani stanno ancora aspettando la rimozione delle ecoballe annunciata entro il 2019”.  

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *