Ancora una affermazione del casertano al torneo svoltosi a Napoli con il patrocinio dell’Ussi. Silver Mele si conferma Campione Italiano dei Giornalisti Tennisti

Il casertano Silver Mele si è confermato Campione Italiano dei Giornalisti Tennisti battendo, nel corso di una combattutissima finale, il napoletano Ciro Borrelli con il punteggio di 6/3 – 6/1. Mele è arrivato in finale battendo Mario Piccirillo che a sua volta aveva battuto nei quarti Gianluca Monti della Gazzetta dello Sport. La finale del singolo è stata la gara conclusiva del Campionato Invernale dei Giornalisti Tennisti che si è tenuto a Napoli dal 13 al 18 marzo sui campi del Circolo Canottieri Napoli grazie all’organizzazione dell’Agit (Associazione Italiana Giornalisti Tennisti) in collaborazione con l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) Campania, presieduta da Mario Zaccaria con il vicepresidente Rosario Mazzitelli.
Silver Mele, che risiede a Calvi Risorta e lavora a Napoli presso l’emittente Canale 8, animando in particolare il seguito programma sul Napoli Calcio dal titolo “Ne parliamo il Lunedì”, da alcuni anni è imbattuto nel campionato italiano tra i Giornalisti Sportivi, avendo al suo attivo anche un titolo mondiale di doppio, conquistato a Piestany in Slovacchia nel 2014. Prima di diventare l’imbattuto protagonista dei tricolori di tennis della carta stampata, Silver Mele ha centrato anche un titolo assoluto tra i giornalisti ciclisti nel 2007 a Gabicce Mare, gareggiando nelle due ruote seguendo lo sport di famiglia, appunto il ciclismo, nel quale il papà Luigi è stato per anni ciclista professionista gareggiando a quattro Giri d’Italia (miglior risultato un secondo posto di tappa), vincendo una tappa al Giro di Svizzera e partecipando a una Milano/Sanremo, ad un Trofeo Matteotti, al Giro della Toscana, alla Coppa Sabatini e tante altre competizioni nazionali. Di recente Silver ha dedicato al papà il libro “Il volo del gregario” (Graus Editore), in cui ha raccontato le imprese sportive di Gigi.
A sostenere l’impegno di Silver Mele ai campionati italiani, tornati a Napoli dopo 50 anni, il delegato Coni Caserta Michele De Simone, peraltro per lunghi anni giornalista sportivo, e il fiduciario provinciale dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) Lucio Bernardo. Ambedue hanno anticipato la volontà di festeggiare, nelle sedi opportune, i prestigiosi risultati conseguiti dal collega.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *