AREE RURALI ED AGRICOLTURA, MASSIMO PONTICORVO E LA LISTA N.3 “DIREZIONE ALVIGNANO” QUESTA SERA LUNEDÌ INCONTRANO I RESIDENTI DELLA SAGLIUTELLA E DELLE ZONE VICINE

"VIABILITÀ, ACQUEDOTTI E PUBBLICA ILLUMINAZIONE LE NOSTRE PRIORITÀ PER RILANCIARE LE ZONE RURALI E FAR CRESCERE LE AZIENDE ZOOTECNICHE E LE COLTURE DI QUALITÀ LOCALI”.

Seconda tappa nelle campagne alvignanesi domani sera per il candidato sindaco Massimo Ponticorvo ed i candidati al Consiglio comunale della lista n.3 “Direzione Alvignano” che, a partire dalle ore 20,30 nel piazzale antistante la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, incontreranno i residenti e gli agricoltori della zona della Sagliutella e delle aree limitrofe di via Tora, via Frontaccio, Via San Giacomo, Via Fraolise, via Alifani, Via Casa Lorenzo ed altre ancora che insistono nella zona extraurbana.

Saremo vicini alle esigenze degli agricoltori e degli allevatori, affiancando le aziende locali nelle politiche di sviluppo della zootecnia e delle coltivazioni di qualità e promuovendo, anche in collaborazione con le associazioni di categoria, l’attuazione di interventi mirati al rilancio di un comparto di fondamentale importanza in una comunità come la nostra a vocazione agricola. Lavoreremo anche alla valorizzazione del nostro territorio mediante la Promozione delle nostre eccellenze enogastronomiche, puntando al riconoscimento di una filiera produttiva con marchi DOP – IGP”.

Ad illustrare una parte fondamentale del programma elettorale della lista n.3 è direttamente Ponticorvo che indica gli strumenti necessari per favorire la riqualificazione dell’intera zona rurale ed il rilancio dell’agricoltura e della zootecnia locale:

“Il rifacimento delle strade e degli acquedotti rurali e l’ampliamento della rete di pubblica illuminazione, con l’installazione di pali alimentati da pannelli fotovoltaici, saranno le nostre priorità perché non ci dovranno essere cittadini di serie B ma tutti gli alvignanesi saranno uguali ed avranno gli stessi diritti per la nostra amministrazione comunale. Ora che il Municipio può accedere ai fondi messi a disposizione dal Psr 2014/2020, dopo il blocco durato diversi anni, parteciperemo a tutti i bandi così da valorizzazione le campagne alvignanesi ed offrire servizi e reti adeguate a residenti delle zone rurali”, conclude Ponticorvo.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *