BENI CONFISCATI: TAVOLO ISTITUZIONALE PER IL RECUPERO E LA VALORIZZAZIONE DEL COMPLESSO AGRICOLO “LA BALZANA”

Caserta, 8 luglio – Il ministro per il Sud Barbara Lezzi e il sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Alessandra Pesce, intervengono il 9 luglio al Tavolo di recupero e valorizzazione del complesso agricolo “La Balzana”, in provincia di Caserta, uno dei più grandi beni confiscati in Italia alla camorra.

L’evento si svolge presso il Centro di educazione e documentazione ambientale Pio La Torre, Via Vaticale – località Ferrandelle – Santa Maria la Fossa (CE).

Di seguito il programma:

ore 11.00 – Tavolo istituzionale sul progetto “la Balzana”

ore 12:00 – Incontro con le autorità locali, i rappresentanti delle associazioni di categoria e dei sindacati. Al termine, previsto punto stampa.

ore 13:00 – Pranzo con i prodotti provenienti dai beni confiscati alla camorra amministrati da Agrorinasce

ore 14:00 – Visita del complesso agricolo “la Balzana” e del complesso monumentale Reggia di Carditello alla presenza del presidente della Fondazione Real Sito Carditello, Gino Nicolais e del direttore Roberto Formato.

Saranno presenti, oltre al ministro Lezzi e al sottosegretario Pesce Pesce, il direttore dell’Agenzia per la coesione territoriale Antonio Caponetto, Giovani Allucci presidente del Cda di Agrorinasce, il direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Bruno Frattasi, il sindaco di Santa Maria La Fossa Nicolino Federico, il prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, e un rappresentante del ministero dei Beni culturali e dell’ISMEA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *