Buon Giovedì

Buona giornata con il fiore del ‘Geranio’.

Fiori Gerani

Il Pelargonium, detto anche geranio, fa parte di quella categoria di fiori che possono essere coltivati anche negli appartamenti e nei vasi, oltre che per abbellire giardini, terrazzi e balconi. I fiori gerani sono facili da curare e non necessitano di particolari attenzioni che richiederebbero molto tempo. Sono molto resistenti, ed essendo una pianta nata in Africa, trova la sua giusta temperatura con climi caldi, non amando particolarmente i mesi invernali e le piogge abbondanti. Essi possono essere piantati durante la primavera quando non vi è il rischio di gelate o di troppo freddo. I fiori gerani sopravvivono anche negli appartamenti con la sola avvertenza di posizionarli vicino a finestre e lontano da termosifoni e altre fonti di calore. Grazie ai loro colori rendono un arredamento vivace ed il profumo conferirà all’ambiente maggiore eleganza.
Geranio rosso

Tipologie gerani

Geranio fucsia con sfumature bianche

Esistono diverse tipologie di fiori gerani e se ne contano circa 200 specie diffuse in ogni parte del mondo. Esse hanno in comune la presenza della foglia larga e del fiore con cinque petali. I colori invece differiscono e vi sono quelli che hanno una sola tonalità e quelli che presentano delle sfumature che li rendono particolari ed eleganti. Il geranio Zonale è quello più diffuso e ha le foglie verde scuro. Quello imperiale invece, come suggerisce il nome, può raggiungere anche dimensioni importanti. Per coloro che amano il profumo vi è la specie del Geranio odoroso, molto profumato e tra le varie essenze vi sono quelle di mandorla, mela, menta e zenzero. Per quanto riguarda i balcone e le terrazze, molto diffuso è il geranio ad edera che è come una sorta di rampicante che corre su strutture intrecciandole.

Cura gerani

Geranio bianco con sfumature rosa

La cura dei gerani non richiede particolari accorgimenti o attenzioni, basta soltanto rispettare la natura di queste piante che amano il caldo e le temperature elevate, quindi diventa di fondamentale importanza l’innaffiatura che deve avvenire con regolarità soprattutto durante la fioritura che avviene in primavera e a settembre. Non vi deve essere ristagno di acqua né siccità e quando si versa l’acqua occorre fare attenzione che il terreno resti sempre asciutto, quindi è consigliato innaffiarli durante la mattina. Il terreno poi deve essere molto soffice. I fiori gerani possono essere piantati sia in un giardino che nei vasi e nelle fioriere e la sua riproduzione avviene nel mese di settembre tramite seme o talea. Bisogna poi stare attenti ai parassiti e ai funghi che possono danneggiare la pianta e farla seccare.

Fiori gerani: Uso gerani

Decorazione da giardino con gerani

Uso dei gerani varia a seconda delle esigenze. Tale pianta viene spesso utilizzato per decorare i giardini, attraverso composizioni, mischiando i vari colori. Per quanto riguarda gli altri tipi di utilizzi vi è anche quello nel campo della profumazione, attraverso i quali sono create essenze per la casa e per la persona. Sono piante che negli ultimi anni hanno rivelato anche proprietà importanti nel campo della cura a diverse patologie come acne, irritazioni e tanto altro ancora. I fiori gerani sono conosciuti in vari campi e il loro maggiore utilizzo si ha nel capo dell’arredo floreale soprattutto per quello di case e appartamenti. Alcune specie, per la loro bellezza sono sempre più richieste, e si tratta di quei fiori che hanno varie sfumature che li rendono particolarmente originali.

 

GERANIO SIGNIFICATO

 

geranio

Il noto, colorato e super-coltivato geranio, a seconda del colore e del tipo, assume, nel linguaggio dei fiori, significati diversi.

GERANIO ROSSO
Il geranio rosso è il fiore che rappresenta il conforto.

GERANIO ROSSO CUPO
Il geranio con una tonalità rosso cupo è il simbolo della malinconia che cerca la consolazione.

GERANIO ROSA
Il geranio rosa è il simbolo dell’affetto nascente.

GERANIO EDERA
Il geranio con le foglie a edera simboleggia l’amicizia.

GERANIO RAMPICANTE
Il geranio rampicante rappresenta, nel linguaggio dei fiori, la solidità e la stabilità.

Il geranio ama le posizioni soleggiate, anche se vive abbastanza bene in mezz’ombra: durante l’estate, infatti, una prolungata esposizione al sole può deteriorare la pianta.
La moltiplicazione avviene per talea.
Nell’aromaterapia viene utilizzato per la sua proprietà riequilibratrice del sistema nervoso, antidepressiva, antinfiammatoria, lenitiva, astringente e antisettica. Tra le sue funzioni vi è anche quella di stimolatore del sistema linfatico, di tonificante per il fegato e per i reni. Tra i suoi principali utilizzi vi è la cura di acne, bruciature, vesciche, eczema, artrite, nevralgia, mal di gola.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *