Buon Giovedì

Ciao amici, ci avviamo verso la fine di un’altra settimana, fa nuovamente freddo, ma noi ora cercheremo di scaldare i nostri cuori con l’arte dei pittori Naif. Questa mattina vi propongo Josip Generalic con alcuni suoi magnifici dipinti.

JOSIP GENERALIC è nato il 19 febbraio del 1935 nel villaggio di Hlebine, in Podravina. Ha terminato la scuola elementare nel villaggio nativo nel quale già nel 1950 nascono le sue prime opere figurative. Queste opere sono dipinte sotto l’influsso del suo maestro e padre, il grande Ivan Generalic. Il suo debutto è stato nel 1954 a Krizevci, dove frequentava l’istituto magistrale. La sua prima mostra individuale è stata organizzata nel Museo della città di Koprivnica nel 1959. Nel 1960 Josip lascia il villaggio nativo, Hlebine, e si trasferisce a Zagabria dove termina la scuola superiore di pedagogia. L’inizio della sua carriera pittorica viene caratterizzato dalla fase floreale con la quale il Generalic viene annoverato tra i pittori della Scuola di Hlebine. Ma, vivendo in città, accetta i motivi urbani, e così nasce il ciclo dei ritratti delle personalità conosciute (i Beatles, Sophia Loren, Yul Brinner, Janis Jopplin, John Lennon ed altri). Qualche anno più tardi, Josip entra nella sua fase nera. Entrando nel profondo della subcoscienza umana, si è schierato dalla parte del dolore umano, rappresentando il male e la violenza. Verso l’inizio degli anni novanta la fase nera si è placata e ritorna al villaggio nativo. Pittore e grafico, è presente in molte gallerie e in molti musei, ha pubblicato un gran numero di mappe grafiche, ha avuto più di 200 mostre pubbliche in Croazia e all’estero, ha illustrato più di 50 libri, si è occupato di scenografia. Muore il 22 dicembre del 2004 a Koprivnica.
web link: – www.generalic.com
– http://www.galerija-josip-generalic.hr/index.html

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *