Buon Giovedì

Buona giornata a tutti con la Mimosa.

La Mimosa è una pianta originaria dell’isola di Tasmania in Australia. Appartenente alla famiglia delle Mimosaceae è molto utilizzata come pianta da ornamento. Grazie alla sua magnifica e profumatissima fioritura la possiamo ammirare nei parchi e giardini di tutta Italia ma anche allo stato spontaneo. I fiori sono di color giallo, raggruppati in grappoli, mentre la pianta può raggiungere anche i 30 metri di altezza (soprattutto nella sua terra d’origine). A temperature miti sviluppa molto velocemente e fiorisce generalmente nei primi di giorni di marzo. La Mimosa divenne famosa da quando fu scelta a simbolo della Giornata Internazionale della Donna la cui ricorrenza cade l’8 marzo di ogni anno. Infatti, uno dei significati della Mimosa, originario degli Indiani d’America, è quello di forza e femminilità.

La Mimosa esprime inoltre innocenza, libertà, autonomia, pudore e sensibilità. In Inghilterra, nello scorso secolo, le ragazze meno avvenenti erano solite infilare un fiore di Mimosa nell’occhiello della giacca, della camicetta o fra i capelli per esibire la loro ideologia. Presso gli Indiani d’America, come già accennato, assumeva un significato diverso. In base a un’antica usanza, un rametto d’Acacia (Mimosa) veniva donato da ogni giovane alla ragazza che gli aveva fatto palpitare il cuore. Questo perchè, l’aspetto delicato di questo fiore nasconde forza e vitalità, motivo per il quale la Mimosa è diventata, presso questi popoli, simbolo di forza e femminilità.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *