Buon Martedì

Il castello di Malbork (in tedesco: Ordensburg Marienburg) venne costruito dall’Ordine teutonico come un Ordensburg, cui venne dato il nome di Marienburg (letteralmente “castello di Maria”, la patrona dell’ordine). La città che vi crebbe attorno assunse lo stesso nome, oggi divenuta Malbork e appartenente alla Polonia.

Costruito per ordine di Siegfried von Feuchtwangen, il castello di Malbork è situato sulla sponda sudorientale del fiume Nogat e quindi accessibile alle navi mercantili e alle chiatte. Esso era inizialmente un convento, poi trasformato in un castello a tutti gli effetti.

Il castello di Malbork è costituito da tre parti: il castello alto, cioè l’ex convento; il castello medio, con le abitazioni degli inservienti e alcuni servizi; il castello basso, nel quale vi era il karwan, uno spaccio di armi di ogni genere. Durante la guerra dei tredici anni molte stanze del castello si riempirono di armi varie da utilizzare contro un’eventuale invasione. Il castello ritrovò tuttavia le sue funzioni originali con la dominazione polacca.

Il castello, che al proprio interno ospita anche un museo, è un classico esempio di fortezza medievale; è il più grande castello del mondo costruito in mattoni(in generale è l’edificio in mattoni più grande mai costruito dall’uomo) e uno dei più imponenti dell’Europa. Il castello e il suo museo fanno parte deiPatrimoni dell’umanità dell’UNESCO sin dal dicembre 1997.

Related posts

Buon Mercoledì
LIFESTYLE

Buon Mercoledì

maggio 4, 2016

Buon Mercoledì
LIFESTYLE

Buon Mercoledì

ottobre 3, 2018

Buon Sabato
LIFESTYLE

Buon Sabato

maggio 6, 2017

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *