Buon Sabato

Buona giornata con PORTOFINO (LIGURIA) – Frequentato dai vip, si trova in provincia di Genova ed è uno dei borghi marinari italiani più noti al mondo.

Cosa vedere durante un weekend a Portofino

Non è solo per i vip, Portofino: ecco tutto quello che c’è da vedere, e da vivere, durante un weekend in questa splendida località ligure

Pittoresco villaggio di pescatori, Portofino fa da sempre rima con vacanze esclusive, yacht e vip da tutto il mondo. Ma cosa si può vedere, in caso si avessero a disposizione uno o due giorni in questa splendida località della Liguria?

Raggiungile in automobile (si percorre l’A12 Genova – La Spezia e, dopo essere usciti a Rapallo, si seguono le indicazioni per Santa Margherita – Portofino) oppure in aereo (l’aereoporto di Genova è a 30 km) o in treno (si scende a Santa Margherita, e si prosegue poi in taxi oppure in autobus), Portofino è molto più che una bella località di mare. Il modo migliore per vivere la sua magica atmosfera? Girovagando a piedi per la città, per scoprire le sue case color pastello, il porticciolo coi suoi yacht, i suoi ristorantini e i tanti negozietti.

Tra i monunenti di interesse, a Portofino, ci sono l’Oratorio di Santa Maria Assunta – splendido esempio di architettura gotica -, la Chiesa di San Martino e la Chiesa di San Giorgio, raggiungibile con una piacevole passeggiata che conduce sino al suo promontorio. Promontorio che, se si prosegue, offre altri splendidi monumenti: il Castello Brown, che è datato XVI secolo e fungeva un tempo da fortezza militare; e poi il faro di Punta di Capo, da cui godere di una vista che toglie il fiato.

Cosa vedere a Portofino Castello Brown

Attraversando i sentieri del Monte di Portofino, oppure in barca, si raggiunge poi l’abbazia di San Fruttuoso (un luogo di pace e di silenzio, vecchio di mille anni e in splendido contrasto con la spiaggia lì dinnanzi) mentre se si vuole trascorrere (almeno) mezza giornata al mare, la spiaggia più bella la si trova a due chilometri dal centro, procedendo verso Recco. Qui, a Paraggi, troviamo una baia che è poi l’unica della zona ad ospitare una vera e propria spiaggia, per questo chiamata “Spiaggia di Portofino“, molto amata dai vip.

Se poi avessimo a disposizione un po’ di tempo in più, potremmo approfittare dei percorsi di trekking che da Portofino cominciano. Il Parco Naturale Regionale di Portofino – che comprende anche i comuni di Camogli e di Santa Margherita Ligure – offre la possibilità di camminare lungo 80 chilometri di percorsi, uno più bello dell’altro. Oppure, si può organizzare un’uscita in kayak: dallaspiaggia di Nasca partono tour in canoa alla scoperta di vere e proprie meraviglie naturali, come il Golfo di Paraggi o la piccola spiaggia dell’Olivetta, ricca di vegetazione.

Cosa vedere a Portofino Paraggi

Ovviamente, prima di lasciare Portofino non si può non fare shopping. E non cenare a lume di candela sulla riva del mare, gustando un delizioso piatto di pesce fresco.

Related posts

Buon Lunedì
LIFESTYLE

Buon Lunedì

marzo 21, 2016

Buon Martedì
LIFESTYLE

Buon Martedì

dicembre 19, 2017

Buon Mercoledì
LIFESTYLE

Buon Mercoledì

maggio 25, 2016

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *