Buon Sabato

Buona giornata con RIOMAGGIORE (LIGURIA) – E’ il borgo più orientale delle Cinque Terre. Si trova in provincia della Spezia.

Cosa vedere e cosa fare a Riomaggiore

Cosa visitare a Riomaggiore: la via dell’Amore, le spiagge, le cose da vedere e i ristoranti migliori di uno dei paesi più belli della Riviera di Levante, La Spezia.

Riomaggiore

COSA VEDERE A RIOMAGGIORE

Riomaggiore è uno dei borghi più belli da visitare nella Riviera del Levante, in provincia di La Spezia.

Il borgo è famoso per i colori delle case arroccate davanti al mare e per il verde intenso dell’acqua. Qui trovate i 19 borghi più belli della Liguria.

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE A VERNAZZA NELLE CINQUE TERRE

Il Castello di Riomaggiore si raggiunge con una bella passeggiata a piedi partendo dalla piazza del Sagrato della Chiesa di San Giovanni Battista.

Cosa vedere a Riomaggiore: Castello di Riomaggiore

Vedi le foto: Cosa vedere a RiomaggioreIl Porto di Riomaggiore è il paesaggio più amato e conosciuto del borgo. Qui le barche colorate dei pescatori sono attraccate vicino alla riva e riparate da un’insenatura naturale. Due discese permettono di scendere a mare e farsi il bagno.

Torre Guardiola oltre al panorama e al percorso nella pineta ci si gode un bel bagno rinfrescante nelle vasche naturali.

GUARDA ANCHE: LE SPIAGGE PIU’ BELLE DELLA LIGURIA

RISTORANTI A RIOMAGGIORE

Da Dau Cila, un ristorante in riva al mare gestito da ragazzi si mangiano piatti di pesce fresco accompagnati da vini liguri di ottima qualità. Il ristorante è stellato Michelin e si spendono dalle 30 alle 70 euro a persona.

Per mangiare low cost in un ristorante più economico scegliete il Ristorante Via dell’Amore (Piazza Rio Finale 8) dove mangiare piatti liguri di pesce in un ambiente informale (sulle 20 euro per un menu di due portate).

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE IN DUE GIORNI ALLE CINQUE TERRE

Bar O’Netto è una specie di pub consigliato per bere e mangiare qualcosa di veloce senza affrontare i prezzi di un ristorante.

RIOMAGGIORE, VIA DELL’AMORE

Via dell’Amore è un tunnell costruito negli anni ’20 per unire Riomaggiore alla ferrovia e arriva fino a Manarola. Il percorso a picco sul mare è bellissimo e da solo vale una visita a Riomaggiore.
Il castello di Riomaggiore è stato costruito nel XIII secolo. Si raggiunge dal paese percorrendo la via che parte dal sagrato della Chiesa di San Giovanni Battista, oppure dalla stazione ferroviaria o anche scendendo i gradini che lo separano da piazzale Kennedy.
Raggiungete la parte alta del paese per ammirare la chiesa di San Giovanni Battista al cui interno si conserva un crocifisso ligneo del Maragliano, la Predicazione del Battista attribuita a Domenico Fiasella e un trittico attribuito all’Antelami.
Da Riomaggiore parte la Via dell’Amore che arriva fino Manarola. Si tratta di un suggestivo e panoramico sentiero scavato nella roccia, a picco sul mare, tra il 1926 ed il 1928.
Salendo la strada a sinistra della marina, passando la zona di attracco dei battelli ci sono due discese dove fare il bagno nell’acqua trasparente all’ombra delle case colorate del borgo.
 Il porto di sera, quando le luci del paesino brillano e si riflettono sull’acqua, è uno scenario imperdibile.
Il centro abitato è composto da ordini paralleli di case e torri genovesi che seguono il ripido corso del torrente.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *