Campagna Informativa sul Parco Nazionale del Matese, Girfatti a Letino: “Il 10 settembre saremo al Ministero per aggiornamenti sulla perimetrazione”

LETINO – Seconda tappa della Campagna Informativa organizzata dal Parco Regionale del Matese archiviata. L’argomento, tanto spigoloso quanto importante è sempre lo stesso: il passaggio a Parco Nazionale del Matese. Lo scorso 5 settembre, infatti, è stata la volta di Letino.

Determinato il sindaco Pasquale Orsi che ha parlato di occasioni perse in passato e perciò ha avuto un pugno fermo sul ribadire l’importanza di un’oculata zonizzazione. “Non vogliamo subire il Parco ma esserne parte attiva. E’ necessario intervenire a sostegno degli allevatori, dell’agricoltura, ma anche delle nostre meravigliose ricchezze come per esempio le Grotte di Cauto, circa 1 chilometro di incredibile bellezza”. Ha precisato Orsi.

“Dopo gli ostacoli riscontrati in Molise in merito ad alcune notizie non veritiere sull’argomento, stiamo portando avanti una Campagna Informativa propositiva. Vi anticipo che il 10 settembre saremo al Ministero per aggiornamenti sulla perimetrazione. Dobbiamo, perciò indirizzare il territorio verso una direzione di sviluppo sostenibile e consapevole”. Ha precisato il presidente Vincenzo Girfatti.

In qualità di presidente della Consulta delle Associazioni del Matese, Vincenzo D’Andrea ha dato il contributo di chi vive sotto tutti gli aspetti in un’area protetta. “Il Parco Regionale del Matese ha sempre vissuto solo di norme provvisorie di salvaguardia, questo ha portato a dei vincoli ancora più stringenti”, sulla base di questo D’Andrea ha concluso il suo intervento ribadendo l’importanza di conoscere le esigenze del territorio.

“Un’opportunità per il territorio, l’economia locale e, soprattutto, per l’ambiente”. L’ha definita l’onorevole Gennaro Oliviero, consigliere regionale e presidente della Commissione Ambiente, Energia, Protezione Civile che ha chiuso il dibattito. “Questa è una fase particolare, dobbiamo essere attenti, io mi propongo come Commissione Ambiente di essere un punto di riferimento”. Ha precisato Oliviero.



 

Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

 Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *