«Capodrise, città amica dei bambini»: Crescente firma il manifesto Unicef

 1
CAPODRISE. «Capodrise, città amica dei bambini». Angelo Crescente, leader della lista n.1 “Patto Per Capodrise”, è stato tra i primi candidati a sindaco di Terra di Lavoro a chiedere di poter firmare il manifesto, promosso dall’Unicef, per una “Città amica dei bambini”. Questa mattina (23 maggio), nella sede del comitato provinciale, in via Roma, a Caserta, Crescente ha incontrato la presidente Emilia Narciso e un gruppo di volontarie, con le quali ha avuto un lungo e cordiale colloquio, cui è seguita la firma della carta d’intenti. Il programma ha la finalità di promuovere la “Convenzione sui diritti dell’infanzia” al livello locale, dove è più forte l’impatto sulla vita dei minori. «La costruzione di una “Città amica dei bambini e delle bambine” prevede – spiega Crescente – l’attuazione dei 9 passi, individuati come quelli più efficaci sulla base delle migliori prassi internazionali». Promuovere la partecipazione dei bambini e degli adolescenti nelle questioni che li riguardano; assicurare un quadro legislativo a sostegno dei diritti dei bambini e degli adolescenti; sviluppare una strategia per la costruzione di una città a misura di bambini e degli adolescenti; assicurare un meccanismo di coordinamento nel governo locale, che dia priorità ai diritti dei bambini e degli adolescenti; attuare un processo per analizzare e valutare l’impatto di leggi, politiche e prassi sull’infanzia e l’adolescenza; assicurare un bilancio dedicato all’infanzia e all’adolescenza; prevedere un regolare rapporto sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza a livello locale; promuovere un’azione di divulgazione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza rivolta ad adulti e bambini; e creare un’istituzione indipendente, un garante per l’infanzia e l’adolescenza. «Il manifesto Unicef – aggiunge Crescente – dettaglia alcune delle azioni che sono già contenute del nostro programma di governo (scaricabile dal sito: www.angelocrescente.it); quindi, il confronto con il comitato provinciale è stato illuminante e proficuo». «Abbiamo accolto con entusiasmo – afferma Narciso – la richiesta di Angelo Crescente, convinti dell’importanza che la firma arrivi da chi si candida a gestire il governo locale per i prossimi anni. Sono sicura che anche gli alti candidati a sindaco della città di Capodrise ci contatteranno per sottoscrivere i nove passi da compiere per avvicinare la città ai più piccoli». Sottoscrivendo il manifesto, Crescente si è impegnato a realizzare, qualora dovesse diventare sindaco, un appuntamento annuale il 27 maggio di ogni anno, per presentare alla cittadinanza, e, in primis, ai bambini e ai ragazzi di Capodrise, il lavoro svolto a garanzia dei loro diritti.

 

Capodrise, 23 maggio 2016

 

Ufficio stampa e comunicazione

Gianluca Montebuglio

 

2

3

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *