CASERTA, ROSATO, CAPUTO E BOSCO ACCOLTI DA UNA FOLLA DI AMMINISTRATORI

“ORA LAVORIAMO UNITI COME IN UNA SQUADRA, SENZA PERSONALISMI”

CasertaUna sala strapiena ha accolto il coordinatore nazionale di Italia Viva, Ettore Rosato, Nicola Caputo e Luigi Bosco a Caserta. Decine di sindaci e amministratori provenienti da tutta la provincia di Caserta a cui Caputo si è rivolto chiedendo di “lavorare uniti come in una squadra, senza personalismi. Importantissima la costituzione dei gruppi consiliari in tutta la provincia – aggiunge –  a partire dalla città di Caserta. Porteremo avanti, in tutte le realtà, questa battaglia di rinnovamento per dimostrare che un nuovo modo di fare politica è possibile”. Presenti all’iniziativa, il parlamentare Gennaro Migliore, il consigliere regionale Luigi Bosco, l’ex deputato Giovanni Palladino, i consiglieri comunali e i sindaci che hanno aderito a Italia Viva, primi tra tutti quelli del capoluogo, Gianfausto Iarrobino, Roberto Peluso, Mario Russo (Gianni Megna assente giustificato).

All’iniziativa erano presenti inoltre: Angelo Campolattano, Tiziana Petrillo, Pasquale Antonucci. Pier Gaetano Fulco, Domenico Grande, Mauro Desiderio, Giuseppe Altieri, Gennaro Falco, Carmine De Lucia, Luigi Petrillo, Vincenzo Tavoletta e Luigia Martino. Ancora, Mimmo Bove, Carlo Marotti, Mimmo Carrillo, Mariano Scuotri e Imma Dello Iacono.

 

Appello a lavorare tutti insieme per un risultato comune anche da parte di Ettore Rosato che si dice certo che Iv sarà indispensabile per vincere. “Ci presenteremo con una nostra lista – aggiunge – lavoreremo con la nostra autonomia, senza polemiche”. Intanto il prossimo appuntamento per Italia Viva è per i primi di febbraio per la Prima Assemblea Nazionale. Il tour del coordinatore nazionale di Italia Viva è iniziato nella mattinata del 10 gennaio a Napoli, poi è proseguito a Giugliano, fino all’affollatissima tappa di Caserta. Oggi previste altre tappe in Campania.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *