Caserta. Tavolo interpartitico del Centro Sinistra.

LA DIFFICILE SCELTA DI FRANCO MIRABELLI: CAPACCHIONE, ESPOSITO, TRAETTINO , CECERI OPPURE MARINO.

 by giovanna paolino
Sta per avere inizio nella sede di via Maielli il tavolo interpartitico del centro- sinistra convocato dal Senatore Franco Mirabelli, Commissario Provinciale del Pd , al fine di trovare una sintesi condivisa per il candidato Sindaco di Caserta.
Ma procediamo con ordine.
Il Commissario Mirabelli ha convocato tutti gli alleati del Pd a partire dalle scorse regionali: Udc , Centro Democratico, Scelta Civica, Verdi, Psi , Associazione Socialisti Democratici. E’ prevista, inoltre, per domani 30 marzo la assemblea del Pd. Al vertice  partecipa anche , per la prima volta , il Ncd .
Il problema nel centro sinistra sono due : Carlo Marino e le primarie per le quali, comunque, la Commissione Elettorale ha proceduto gia’ ad individuare  come seggio di votazione la Chiesa del Buon Pastore.
Nella giornata di oggi l’Onorevole Camilla Sgambato e il Consigliere Regionale Stefano Graziano, da sempre sostenitori di Carlo Marino, hanno inviato il partito a ponderare sulla scelta del candidato Sindaco.
Questa e’ la situazione .Udc e Associazione Socialisti Democratici sostengono la candidatura di Chicco Ceceri. Gli altri alleati, invece, sponsorizzano Carlo Marino. Il Ncd, invece. e’ stato chiarissimo : sara’ con il centro- sinistra a condizione che il candidato Sindaco di Caserta si Carlo Marino.
Il problema , pero’ , va risolto all’interno del Pd che non vuole assolutamente la candidatura di Carlo Marino per il suoi addentellati con il Pd .
Dal canto suo Carlo Marino ha affermato che sarebbe disposto a rinunciare ad una eventuale candidatura come Sindaco di Caserta solo a condizione che  venisse designata la Senatrice Rosaria Capacchione.
Sta di fatto che, secondo indiscrezioni, sembrerebbe che le varie anime del Pd abbiano indicato al Commissario Mirabelli la candidatura di Rosaria Capacchione.
Un bel problema per Carlo Marino il quale potrebbe ricevere , in cambio del suo ritiro dalle amministrative, un importante incarico romano.
Ma non e’ tutto. Nei giorni scorsi e’ circolato anche il nome di Lucia Esposito , prima non eletta al Senato della Repubblica e prima non eletta alla Regione Campania.
Il nome di Lucia Esposito e’ forte dei consensi  riportati in queste votazioni e pare che anche la stessa Rosaria Capacchione sarebbe favorevole ad una sua candidatura. Cosi’ come alcuni esponenti del Pd sostengono la candidatura di Gianluigi Traettino
Tuttavia, se mai questo accadesse, Carlo Marino potrebbe ritornare in gioco.
Per il Senatore Franco Mirabelli una decisione non facile.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *