Caserta, Venerdì 16 novembre Primo Consiglio UGL Chimici. Maturi: “motivo di orgoglio”

 Caserta – E’ stato organizzato per Venerdì 16 novembre 2018 il Primo consiglio Direttivo Provinciale dei Lavoratori, chimici, Tessile, energia, carta e stampa.

 

L’argomento del giorno sarà il Lavoro, la sicurezza e le rappresentanze sindacali. L’evento si terrà nella sala della sede UGL di via Vivaldi a Caserta alle ore 10.30.

 

Il tavolo dei Lavori si aprirà con i saluti di Ferdinando Palumbo, segretario UGL – UTL Caserta. Introduzione di Antonio Maturi, segretario provinciale UGL chimici Caserta; interverranno dirigenti provinciali delle varie categorie. La conclusione sarà affidata a Eliseo Fiorin, segretario nazionale federazione chimici. Modera la giornalista Laura Ferrante.

 

La funzione del consiglio è quello di riunire tutti i direttivi delle varie categorie (chimici, energia, tessili, carta e stampa) in un solo consiglio direttivo provinciale.

Un evento questo, che non accadeva da anni sul territorio casertano ed è un orgoglio per la federazione dei chimici di Caserta.

 

“Lo scopo del Consiglio – ha dichiarato l’organizzatore Antonio Maturi –  è quello di far sentire tutta la vicinanza della Ugl Caserta e nazionale verso le figure dei dirigenti sindacali che operano sul territorio ed ognuno nella propria azienda. E’ importante  confrontarsi poi su tematiche quali come affrontare situazioni lavorative e di sicurezza all’interno delle aziende, ma soprattutto il ruolo importante che essi svolgono quale collante tra gli iscritti UGL e le proprie Rsu”.

 

“Pertanto, gli iscritti devono prendere contezza del proprio ruolo aiutando le rappresentanze all’interno delle aziende ed allo stesso tempo ascoltare i lavoratori per poi confrontarsi con la propria segreteria ma soprattutto devono capire che non sono soli e che la UGL CHIMICI CASERTA è presente”.

 

Così ha continuato Maturi che ha poi concluso. “Non a caso infatti, le mie prime parole da segretario sono state: cercherò di onorare e difendere i diritti dei lavoratori. Pur essendo di origini napoletane, sono sempre presente  e fiero di rappresentare i lavoratori di Terra di Lavoro”.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *