Caserta Verde Urbano. E’ sempre la solita storia.

1

Comunicato stampa WWF Caserta OA

 

Nonostante le ripetute segnalazioni, rileviamo costantemente interventi radicali di potatura al patrimonio verde nelle nostre città. E’ avvenuto recentemente e la storia si ripete. Infatti,   in molte strade della città, gli alberi che le arredano sono stati potati ancora una volta con il sistema di drastiche “Capitozzature” (vedi foto allegate). Praticamente le piante vengono spogliate completamente di qualsiasi foglia e ramo, facendo perdere del tutto la loro funzione primaria ecologica e sanitaria, di produzione di ossigeno e di assorbimento degli agenti inquinanti atmosferici.

Inoltre questo sistema di potature, così come sostenuto dai nostri volontari esperti, espone gli alberi ad essere attaccati più facilmente da agenti fitopatogeni. Purtroppo ancora una volta siamo costretti a ricordare che questo tipo di potature sono in contrasto con le normative per la tutela del verde  urbano.

Per i suddetti motivi, chiediamo al Sindaco di Caserta e agli assessorati competenti, l’immediata attuazione di misure idonee affinché la ditta responsabile della manutenzione del verde urbano rispetti le linee guida coerenti alla valorizzazione del patrimonio verde urbano  e che, quanto prima,  venga adottato un regolamento comunale che sia un vero e proprio Piano Regolatore del Verde  – così come è avvenuto a Venezia, Parma e Bologna che hanno adottato il piano già dal 2000, a Prato e Palermo dal 2001, Milano e Cagliari dal 2002 e Reggio Calabria dal 2004.

A tal fine chiediamo :

1) di sospendere immediatamente i lavori di potatura, fino a quando gli operai addetti alla manutenzione del verde urbano non saranno guidati da un esperto agronomo.

2) chiediamo di convocare le associazioni ambientaliste e tutti gli interessati alla consulta per l’ambiente, per discutere di questi argomenti e nello stesso tempo  di rifiuti, inquinamento, e di tutti i temi che rientrano nelle nostre competenze/interessi.

3)di conoscere l’iter del corretto smaltimento dei rifiuti,   ottenuti dalle suddette potature.

 

Caserta, 25 novembre 2016

 

 

Il Panda Team  del Wwf Caserta OA

 

3

4

5-500

 

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *