CASTEL VOLTURNO, LIDO LUISE. SUCCESSO PER L’EVENTO CULTURALE ” DE LE PIAZZE DEL SAPERE ” : tra i presenti anche il SINDACO DIMITRI RUSSO

Sabato 29-07-2017 si è svolto il secondo evento delle Piazze del Sapere nel magnifico scenario del tramoto sul Lido Luise a CVolturno. L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Il MIACE e Voltur, con una artistica esposizione di foto sulle bellezze del litorale (a partire dall’Oasi dei Variconi). L’incontro ha offerto l’occasione per un approfondito confronto sui problemi della città domiziana, ed anche per far conoscere alcuni importanti progetti per il suo riscatto civile e sociale. In merito sono intervenuti l’arch. A. Ciambrone, l’ex sindaco Mario Luise e l’attuale primo cittadino Dimitri Russo. Con un intermezzo dedicato agli Orti in cerca d’autore, una innovativa esperienza di agricoltura sociale.
All’evento hanno partecipato alcune realtà associative, come le Sentinelle dei Variconi, l’Auser Provinciale, alcuni artisti del territorio ed operatori della comunicazione (come Mattia Branco e A. Torricelli), insieme a cittadini e villeggianti del lido. A Tiziana e GMarco va un sentito ringraziamento per la ospitalità ed accoglienza.
Di fronte ai tanti problemi che assillano la comunità domiziana, noi continuaimo a ritenere che quando si è raggiunto il fondo – come in alcune zone di questo territorio – si può reagire in due modi: a) con la sfiducia e rassegnazione a rimanerci (come purtroppo fanno tanti indigeni o esterni; b) oppure reagendo con la consapevolezza che si può risalire la china, che un riscatto è possibile per ripartire con la cultura e con la volontà di creare progetti per produrre coesione sociale ed apprendimento perrmanente per formare cittadini competenti e consapevoli (come da anni sosteniamo con le nostre Piazze del Sapere in Terra di Lavoro).
Mi piacerebbe poter continuiare a discutere e confrontarci su queste idee.
Ciao alla prossima. a tutti/e buone vacanze.
P. Iorio

1-bis

2-bis

3-bis

4-bis

5-bis

6-bis

7-bis

8-bis

9-bis

11-bis

10-bis-web 1-bis-bis

3-bis-bis

2-bis-bis

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *