CLASSICO CONTEMPORANEO – Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino

Chiostro del Convento di San Domenico Maggiore, Napoli

 direzione artistica

Gianmarco Cesario e Mirko Di Martino

 

Giunta alla sesta edizione, “Classico Contemporaneo” si rinnova restando uguale a se stessa. Anche quest’anno, infatti, la rassegna, che l’Assessorato al Turismo ed alla Cultura del Comune di Napoli ha inserito tra gli eventi dell’Estate a Napoli,  continuerà a proporre i grandi classici in chiave contemporanea, ma con un’importante novità: ogni spettacolo in programma resterà in scena per almeno due date consecutive in modo da sostenere le nuove produzioni. Gli spettacoli saranno quasi tutti presentati in prima assoluta da giovani registi napoletani che la Direzione Artistica ha invitato a lavorare su un gruppo di testi selezionati. “Classico Contemporaneo” conferma così la sua vocazione di incubatore di nuove proposte: non è solo di una rassegna estiva, ma un luogo dove nascono nuovi percorsi artistici.

Quest’anno il programma si presenta, ancora una volta, rispettoso dei generi e dei linguaggi che rientrano a buon diritto tra i classici, rivisitati con gli occhi degli uomini di oggi: teatro antico (Sofocle e Plauto), commedia moderna (Shakespeare e Goldoni), i grandi del provocatori del ‘900 (Wilde, Genet e Viviani) ma anche i capolavori della musica napoletana o quelli della canzone d’autore, ed, infine, una finestra sulla commedia dell’arte (grazie alla collaborazione con ComeDì) nell’anno in cui Napoli è capitale internazionale del genere teatrale che rappresenta di più l’Italia nel mondo.

Più Classico Contemporaneo di così….

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *