CONFERENZA PROGRAMMATICA DI DOMANI SABATO 8 APRILE, PARTE DA NAPOLI LA MARCIA VERSO LE PRIMARIE DEL 30 APRILE PER LA MOZIONE ORLANDO CHE, IN CAMPANIA, HA RACCOLTO OLTRE IL 17% NELLE CONVENZIONI DI CIRCOLO.

STELLATO: RISULTATO SODDISFACENTE CHE INFONDE OTTIMISMO NELL’INTERA AREA A SOSTEGNO DI ANDREA ORLANDO CHE RINGRAZIAMO PER L’IMPEGNO PROFUSO IN FAVORE DI UN PARTITO PLURALE E VERAMENTE DEMOCRATICO. 

LA CONFERENZA DI SABATO SEGNERÀ L’INIZIO DI UN PERCORSO NUOVO VERSO IL PARTITO DI TUTTI, CAPACE DI ASCOLTARE LA VOCE DELLA BASE. 

 

“La conferenza programmatica di domani sabato a Napoli sarà un appuntamento cruciale, non solo per la mozione Orlando in vista delle primarie di fine mese, ma soprattutto per l’avvio della normalizzazione di un Pd autenticamente plurale, aperto a tutti e capace di ascoltare la voce di coloro che si sono allontanati da noi per sfiducia e delusione”.

 

A dichiararlo il coordinatore regionale dell’area Orlando, Avv. Giuseppe Stellato, alla vigilia della convention di domani alla Mostra d’Oltremare, dove i sostenitori saranno chiamati a riempire di contenuti, idee e proposte la mozione.

 

“I tavoli tematici che si terranno nella giornata di sabato, serviranno essenzialmente ad avanzare proposte in aderenza alle posizioni già espresse nelle ultime settimane dal ministro Orlando relativamente a legge elettorale, funzionamento delle istituzioni, occupazione giovanile, ambiente e quant’altro oggi tocca da vicino i bisogni dei cittadini e le esigenze dei territori, che non possono essere relegati a ruolo marginale, ma devono trovare spazio in un partito moderno quale vuole essere il Pd”, continua il coordinatore regionale.

 

“Non c’è dubbio che il fatto di ospitare in Campania e a Napoli la conferenza programmatica rappresenti un motivo di vanto e di stimolo in più per la nostra Area che ha raccolto oltre il 17% a livello regionale, dato che può solo crescere da qui al 30 aprile.

Un risultato che, sebbene inferiore al dato nazionale, può essere ritenuto soddisfacente perché premia il lavoro svolto in pochissimi giorni da chi crede davvero che ci sia bisogno di una svolta nel modo di fare politica, da chi non ha mai voluto contare su pacchetti di tessere, che appartengono per tradizione all’establishment che governa il Pd e le maggiori istituzioni campane, tanto a livello regionale quanto provinciale  e locale.

Ecco perché il nostro grazie va ad Andrea Orlando per il suo impegno, insieme a noi, ad indicare una strada e una speranza per il futuro del nostro partito”, conclude Stellato.

 

Napoli, 07.04.2017

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *