Congresso fondativo del primo sindacato della storica dell’Esercito italiano

Grande attesa a Palermo per battesimo ufficiale, istituzioni nazionali e locali a sostegno dell’iniziativa

PALERMO. La svolta dei diritti sindacali per i militari. E’ questo il tema centrale del meeting fondativo dell’associazione sindacale “Libera Rappresentanza dei Militari”, che si terrà presso il salone Manfredi dell’hotel Ibis Styles di Via Francesco Crispi, 230, in Palermo, a partire dalle ore 17:00 di sabato 4 maggio 2019. Sarà, dunque, Palermo il battesimo del primo sindacato riconosciuto dell’esercito italiano; evento per il quale sono giunti auguri da parte delle istituzioni nazionali e locali e che ha origine dalla recente sentenza 120 della Corte costituzionale, la quale autorizza l’iscrizione dei militari in sindacati di categoria.

L’incontro sarà moderato da Mauro Faso ed i lavori cominceranno con l’inno di Mameli e la proiezione del video “Evviva l’Italia”. L’opera artistica della pittrice Giovanna Lettieri, in onore di Santa Rosalia, patrona della città di Palermo, sarà consegnata nelle mani dell’assessore alla cultura, Dott. Adham Darawsha. Relatori il presidente ed il segretario generale LRM, Girolamo Foti e Dr. Marco Votano. Sono attesi ospiti d’eccellenza: il presidente dell’Organizzazione Europea delle Associazioni Militari “Euromil”, Emmanuel Jacob; il professore aggregato di diritto del lavoro dell’università di Palermo, Avv. Lorenzo Maria Dentici; il segretario nazionale UIL Sicurezza, Vittorio Costantini; l’onorevole Paolo Russo di “Forza Italia”; il senatore Davide Faraone del “Partito Democratico”; l’onorevole Angelo Sandri di “Democrazia Cristiana”. Prenderanno parola diversi componenti di LRM e convenzionati ufficiali dell’associazione sindacale: il vicepresidente Sandro Frattalemi; Ornella Russo della “Commissione Donne”; il coordinatore nazionale Pasquale D’Alterio; il vice presidente aggiunto Pasquale De Luca, che consegnerà la targa al merito al collega dell’Esercito Italiano vittime del dovere, Vincenzo Mazzamuto; il dottor Roberto Peretti, che presenterà i servizi “Legal Team” e Team Ready”; l’avvocato Massimo Scala, che presenterà la convenzione con ENASC (Centro Servizi Fiscali); Gionatan Ciminiera, che presenterà la convenzione “Amica Card”; Vincenzo Mulè, referente convenzioni per lo sport.

Il ministro della difesa Elisabetta Trenta non ha fatto mancare i suoi auguri a “Libera Rappresentanza dei Militari” per il buon esito dell’evento. Nel testo pervenuto alla segreteria dell’associazione sindacale, la dottoressa Trenta si è soffermata sul fatto che la nascita delle associazioni rappresenti una vera e propria svolta epocale di cui si è detta orgogliosa e responsabile allo stesso tempo. Sulla stessa scia il sindaco di Palermo, Professor Leoluca Orlando, il quale ha espresso un pensiero di compiacimento per la realizzazione di un importante iniziativa. Si prevede la partecipazione di gruppi organizzati tra militari provenienti da ogni luogo d’Italia.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *