Da Bologna alla Versailles italiana: Felicori dirigerà la Reggia di Caserta

E' stato nominato dal ministro della Cultura Franceschini. Palazzo d'Accursio:

Mauro Felicori lascerà Palazzo d’Accursio: il ministro della Cultura Dario Franceschini l’ha nominato direttore della Reggia di Caserta. Felicori fa parte della squadra dei 20 direttori dei principali musei italiani, scelti con la procedura di selezione internazionale.

Per l’assessore Matteo Lepore “è un riconoscimento che credo riempia di orgoglio il Comune di Bologna. Personalmente sono contento per Mauro, una figura di grande rilievo ed esperienza nel campo delle politiche culturali nella nostra città. Al suo rientro dalle ferie immagino avremo modo di confrontarci sulla sua scelta, intanto oggi è il giorno delle congratulazioni. Qualunque cosa decida, credo che Felicori vada ringraziato per quello che ha fatto in questi anni e, recentemente, per i risultati che abbiamo ottenuto insieme nel campo del turismo e non solo”. Ma Felicori ha già deciso.

 

10

 

“La nomina a direttore della Reggia di Caserta mi riempie di orgoglio”, commenta infatti con l’Ansa. “Per un dirigente pubblico che ha dedicato la propria vita professionale alla cultura è un riconoscimento che fa un enorme piacere, che desidero estendere a tutta la tradizione dell’impegno culturale dei comuni italiani, e di Bologna in particolare”. “Mi attende una nuova fantastica e impegnativa sfida che mi accingo ad affrontare con umiltà, volontà di ascolto e desiderio di imparare. Ringrazio il ministro della fiducia che mi ha accordato. La sua idea che la cultura può e deve essere il traino del futuro dell’Italia deve trovare una adesione corale; e di questa strategia il Meridione è un banco di prova pieno di promesse, con tante ambizioni da coltivare e soddisfare. Sono un uomo del fare e questo mi propongo”.

Nato a Bologna, 63 anni, Felicori si è laureato con lode all’Alma Mater in Filosofia e si e’ poi specializzato in Economia della cultura e politiche culturali. Dal 2011 e’ direttore

del Dipartimento economia e promozione della citta’ del Comune di Bologna, dove e’ dirigente dal 1986. In precedenza ha diretto, tra l’altro, l’Area cultura di Palazzo D’Accursio, l’Istituzione Musei civici, l’Istituzione biblioteche civiche e il settore Cultura e rapporti con l’Università. Docente di gestione e organizzazione delle imprese culturali all’Alma Mater di Bologna, Felicori è anche autore di numerose pubblicazioni in materia.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *