Da Garau a Diametro 31: Davide Di Gaetano, ex allievo del patron di Olio&Basilico, spicca il volo

 Si chiama “Diametro 31” il nuovo format casertano ideato da Davide Di Gaetano.

Un progetto che ha l’intento di racchiudere nel “gourmet” tutto il suo percorso dedicato alla ricerca di prodotti di eccellenza e di impasti digeribili per la realizzazione della classica tonda.
Dopo circa un lustro di dura gavetta maturata al fianco del “guru” della pizza casertana Giacomo Garau, il giovane Davide Di Gaetano, classe 1996, aprira’ a Caserta in via G.M Bosco, 64 la pizzeria Diametro 31, che gestirà con il suo strettissimo team di fiducia in un ambiente giovane e moderno a pochi passi dal centro storico.
L’opening è fissato per venerdi 12 luglio alle ore 20,00 e l’evento sarà aperto a tutti.
Gli sponsor della serata saranno l’azienda casertana Terre Magiche Gourmet selezione Cinquegrana, specializzata nella distribuzione di prodotti alimentari d’alta qualità e nella promozione delle migliori produzioni di nicchia e l’azienda OFFICINE ZUCCHERINE che delizierà gli ospiti con i suoi famosi “boccaccielli” creati dalla pastry chef Miriam Farina e realizzati solo con materie prime di eccellenza.
Special guest e padrino dell’evento Giacomo Garau, che simbolicamente taglierà il nastro inaugurale alla nuova attività del giovanissimo Davide.
Interverrà anche il pizzaiolo “supereroe” Antonio Silvestri che si esibirà in uno showcooking a quattro mani con il patron di Diametro 31.
La Storia
Dopo la maturita’ scientifica e l’ingresso a Ingegneria Gestionale, Davide segue un’altra passione: il Food.
“Io non vengo dalla ristorazione e ho iniziato questo lavoro un po’ per caso. – dichiara il giovane pizzaiolo -mi sono reso conto che il mondo della pizza mi affascinava molto, così ho deciso di propormi come aiuto pizzaiolo. Fondamentale é stato l’incontro con il maestro Garau che mi ha cambiato la vita facendomi scoprire le potenzialità fino ad allora sommerse della pizza”.
Una passione consolidata con il tempo lavorando a stretto contatto con Giacomo Garau che gli ha trasmesso tutti i segreti per realizzare un impasto leggero e rendere la pizza altamente digeribile.
In questi anni all’interno della pizzeria Olio & Basilico, Il giovane pizzaiolo di Bellona ha trovato il modo di maturare, farsi conoscere e sicuramente Il percorso nella cucina di Garau ha rappresentato una bella opportunità di crescita.
Al Diametro 31 Davide Di Gaetano proporrà la pizza contemporanea, una classica canotto, nata come alternativa alla pizza napoletana IGT, rigorosamente ad alta digeribilità con un cornicione pronunciato e per la cui ricetta utilizzerà le farine Polselli, la 00 molto raffinata e la 0 per dare consistenza e sapore alla tonda con l’ 85% di idratazione.
Secondo il pensiero di Davide, la pizza casertana è compatta e non supera i 31cm di diametro (da qui nasce il nome del locale) ed è contraddistinta da un cornicione molto idratato, alto anche 3 cm, che al taglio si presenta alveolato alla vista e soffice e scioglievole al palato. Un impasto così particolare richiede una lavorazione lunga e attenta, che arriva a maturare anche 48 ore.
La nuova proposta di Davide Di Gaetano vi aspetta a Caserta in via G.M. Bosco, 64 venerdi 12 luglio alle ore 20,00 con un menu ricco di prodotti rigorosamente made in Italy.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *