DECADENZA COMMISSIONE PROVINCIALE DI GARANZIA DEL PD, DICHIARAZIONE DELLA PRESIDENTE PROVINCIALE DEL PARTITO

COMMISSIONE PROVINCIALE DI GARANZIA DECADUTA PER LE DIMISSIONI DI 3 COMPONENTI, SGAMBATO: PRONTA A CONVOCARE L’ASSEMBLEA PROVINCIALE DEL PD PER LA RICOSTITUZIONE DELL’ORGANISMO NON APPENA IL COMMISSARIO CERTIFICHERÀ L’ANAGRAFE DEGLI ISCRITTI AL PARTITO.

 

L’assemblea provinciale del Partito Democratico sarà convocata subito dopo la certificazione dell’anagrafe degli iscritti così da poter procedere alla ricostituzione della Commissione Provinciale di Garanzia, mediante la nomina dei suoi 5 componenti.

Lo fa sapere Camilla Sgambato, presidente provinciale del Pd in Terra di Lavoro, a margine della dichiarazione di decadenza della commissione provinciale di garanzia presieduta da Ubaldo Greco a seguito delle dimissioni di ben 3 componenti su 5.

Proprio nella mattinata di oggi, difatti, presso la sede del Pd in Roma, la Commissione nazionale di Garanzia, nell’esaminare la richiesta di parere avanzata da Sgambato nella sua qualità di Presidente dell’Assemblea provinciale di Caserta, ha deliberato la decadenza della Commissione provinciale di Garanzia di Caserta “a causa delle dimissioni della maggioranza assoluta dei suoi componenti”, tesi questa tra l’altro sostenuta sin dal primo momento dalla stessa Sgambato.

Nel contempo, l’organismo presieduto dall’On. Silvia Velo ha stabilito che entro il prossimo 3 maggio, vale a dire entro 90 giorni dalla data delle dimissioni dell’ultimo dei tre componenti, l’Assemblea provinciale di Caserta dovrà eleggere nuovamente la Commissione provinciale di Garanzia, nel rispetto delle prescrizioni di cui all’art. 45, commi 2, 3, 4 e 5, dello Statuto del PD e all’art. 4, comma 2, del Regolamento delle Commissioni di Garanzia, comunica di anche che fino all’elezione della nuova Commissione provinciale di Garanzia, le relative funzioni saranno esercitate dalla Commissione regionale di Garanzia della Campania.

“La Commissione nazionale di garanzia è competente in via esclusiva ad esprimersi sulla decadenza o meno della commissione provinciale di garanzia di Caserta, oltre al fatto che l’art. 6, comma 3, del Regolamento delle Commissioni di Garanzia sancisce che “le riunioni sono valide con la presenza della maggioranza dei componenti della Commissione”.

La Commissione provinciale di Garanzia di Caserta, originariamente formata da 5 componenti, ne ha attualmente in carica solo 2, e pertanto versa in un’oggettiva impossibilità di funzionamento. L’art. 47, comma 10, dello Statuto del PD e l’art. 3, comma 9, del Regolamento delle Commissioni di Garanzia prevedono espressamente che “Nel caso di impossibilità di funzionamento delle Commissioni per qualunque causa, le relative funzioni sono demandate alla Commissione del livello territoriale immediatamente superiore, che esercita la funzione fino alla elezione di una nuova commissione. La relativa Assemblea, entro novanta giorni procede all’elezione della nuova Commissione e qualora questa non proceda alla ricostituzione della Commissione, la relativa Direzione, nell’esercizio dei poteri sostitutivi, procede alla elezione della nuova Commissione, salvo ratifica della relativa Assemblea”, spiega la Presidente Provinciale Sgambato che, quindi, aggiunge:

“Sono pronta a convocare l’assemblea provinciale del Pd di Caserta e lo farò subito dopo che il commissario per il tesseramento certificherà la nuova anagrafe dei tesserati al Pd di Terra di Lavoro”.

Caserta, 12.02.2020

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *