Decima edizione del “Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania”

La Fondazione Real Sito di Carditello è lieta di annunciare che sabato 26 ottobre, alle ore 10:00, ospiterà la decima edizione del “Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania”, organizzata in collaborazione con L’Associazione Legalità e Sicurezza Città di Calvi Risorta”.

Per la sua storia, di Sito strappato all’incuria e al degrado, dopo decenni di abbandono in un territorio ostaggio della criminalità, Carditello è essa stessa emblema della riscossa dello Stato e dei cittadini che ne accompagnano il rilancio.

Notevole la platea dei premiati, dalle vittime del reato mafioso (le imprenditrici Valeria Grasso ed Elena Ferraro, l’imprenditore Giuseppe Capuano), agli uomini delle istituzioni e delle forze dell’ordine, all’associazione Strage del Rapido 904 Roma Napoli.

Inoltre un premio in memoria di Fabrizio Quattrocchi, vittima del terrorismo internazionale e dell’ispettore di polizia Paride Ciriello.

In programma, infine, le testimonianze di Luciano Baglioni (inchiesta sulla Uno bianca), di Giuseppe Antoci (ex presidente del Parco dei Nebrodi) e di Don Antonio Coluccia. Tra i premiati, il giornalista Nello Trocchia, per le inchieste sul clan dei Casamonica.

Ecco l’elenco completo dei premiati:

(alla memoria) Fabrizio Quattrocchi – Vittima del terrorismo internazionale

Nello Trocchia Giornalista – Ultimo lavoro editoriale – “Casamonica Viaggio nel mondo parallelo del clan che ha conquistato Roma

Imprenditrice Valeria Grasso – Vittima del reato Mafioso

Imprenditrice Elena Ferraro – Vittima del reato Mafioso

Associazione Strage del Rapido 904 Roma Napoli

Commissario Coordinatore Capo dott.ssa Manuela Federico Casa Circondariale San Vittore Milano

Vigile Urbano Marco Capezzuto – Comune di Conca Campania (CE)

Giacomo Lomberti – Vittima del Reato Mafioso

(alla memoria) Compianto Ispettore Polizia P.S. di Stato Paride Ciriello

Imprenditore Giuseppe Capuano – Vittima del Reato Mafioso

Armando Riccardo Polizia di Stato – Vittima di Giustizia

Ispettore Capo Polizia di Stato – Vittima del dovere Filippo Raciti

Vice Questore Polizia di Stato dr.ssa Nunzia Brancati – Questura di Napoli

Assistente Capo Massimo Rupe – Polizia Penitenziaria

 

Le testimonianze:

Luciano Baglioni – Inchiesta relativa alla Uno Bianca

Giuseppe Antoci, già presidente del Parco dei Nebrodi

Don Antonio Coluccia

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *