DISAGI PER LAVORI DI RIPAVIMENTAZIONE STRADALE, LUNGO LE STATALI 87 E 372. NE DA NOTIZIA L’ANAS, CHE ANNUNCIA LIMITAZIONI ALLA CIRCOLAZIONE VICOLARE

3

di Daniele Palazzo

 

CASERTA-Dalle ore 6.00 di questa mattina, disagi alla circolazione automobilistica lungo le Statali 87, “Sannitica, e 372, “Telesina”. Questa volta, la circolazione veicolare lungo le due, importanti arterie di comunicazione viaria tra il Casertano e il Molise(Sannitica) e tra la zona Vairanese e il Beneventano(Telesina), non è dovuta ai soliti problemi da presenza di buche ed altre inconvenienze presentate dalla coppia di nastri d’asfalto interessati. Tutt’altro. Da questa mattina, inizieranno una serie di lavori, attraverso i quali, nell’ambito del programma #bastabuche, si procederà alla ripavimentazione di ampi tratti dei due importantissimi nastri d’asfalto. A darne notizia, tramite comunicato ufficiale, diffuso anche agli organi di stampa, l’ANAS, che, oltre a far presente che i lavori in itinere si protrarranno fino al 30 maggio prossimo e che i lavori stessi andranno avanti dalle ore 6.00 alle ore 18.00 di tutti i giorni, con esclusione di quelli festivi, fa presente anche si tratta di interventi, resisi necessari ed improcrastinabili, che troveranno attuazione attraverso l’allestimento di alcuni cantieri che prevedono “restringimenti di carreggiata, dal km 89,000 al km 105,850 con chiusura alternata delle corsie di marcia, in tratti saltuari, della lunghezza massima di 1 km.” E, ancora, “sempre a partire da lunedì 15 maggio sulla strada statale 372 “Telesina” sarà istituito il senso unico alternato, regolato da impianto semaforico o movieri, secondo le seguenti modalità: fino al 28 luglio 2017  dal km 4,900 al km 26,500, nella fascia oraria compresa tra le ore 06:00 e le ore 18:30; dalle ore 06:00 del 22 maggio e fino alle ore 18:30 del 10 giugno 2017 e dal 12 giugno fino al 28 luglio 2017 (nella medesima fascia oraria) dal km 0,000 al km 4,900.” L’ANAS conclude la sua nota informativa facendo presente che “Gli interventi in corso interesseranno tratti della lunghezza massima di 500 metri.”

1

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *