Domenica delle Palme: dipingete e mettete un ramo d’ulivo alla finestra

Un bel modo per “uscire in processione” con i propri figli domenica prossima nonostante l’isolamento

Quella della Domenica delle Palme è probabilmente una delle processioni più importanti e significative dell’anno, al punto che anche se il tempo è inclemente si celebra in genere all’interno dei templi. Ha una celebrazione liturgica propria, che ricorda l’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme a dorso di un asino.In molti Paesi cattolici è tradizione celebrare la processione in strada, con i fedeli preceduti dal sacerdote e i bambini della parrocchia che portano rami di palma e d’ulivo.

È anche tradizione collocare, dopo la processione, i rami che si sono portati a casa sul balcone o alla finestra, almeno fino alla fine della Pasqua. È un bel segno della fede di chi abita quella casa, e un promemoria della Settimana Santa.

Nel 2020, l’epidemia del coronavirus renderà impossibile la celebrazione della processione nelle strade nella maggior parte del pianeta, ma è un buon momento per recuperare la tradizione di mettere la palma alla finestra o sul balcone delle nostre abitazioni.

Si tratta anche di un’attività che può aiutare i genitori a celebrare con i bambini la Domenica delle Palme di quest’anno, in cui rimarremo confinati in casa. Iniziamo la Settimana Santa disegnando un ramo e mettendolo sul balcone.

 

ECCO COME REALIZZARLO:

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *