Due eventi: un libro sul confino fascista e il Premio Sebetia-ter

La S. V. è invitata
 

Mercoledì 25 Maggio dalle 16 e 30 al Maschio Angioino
il libro di Ilaria Poerio “A scuola di dissenso. Storie di resistenza al confino di polizia (1926 – 1943)”

e

Sabato 28 Maggio dalle 18 al Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
il Premio internazionale Sebetia-Ter 2016

Premio “Maurizio Valenzi” al pittore Luigi Coppa

l’ingresso al Premio Sebetia-Ter deve avvenire entro le 17 e 45

L’autrice di “A scuola di dissenso”, Ilaria Poerio, dottore di ricerca in Italian Studies presso l’Università di Reading (Regno Unito), ha pubblicato con Carocci una interessante analisi storica e politica sulla formazione dell’antifascismo italiano nei posti di confino. Tra il 1926 e il 1943 furono circa 15.000 gli italiani condannati al confino di polizia, tra loro diverse migliaia di antifascisti. Costretti all’immobilità dal regime, hanno cercato strumenti per restare fermi ma non inerti. Nelle colonie di confino si istituirono mense e biblioteche, scuole e cooperative: si studiava, si leggeva, si discuteva, si elaboravano documenti, come nel più animato dei congressi politici. Per una generazione intera di antifascisti, il confino rappresentò una tappa cruciale nella costruzione di sé.

Dopo i saluti di Lucia Valenzi, interverranno il presidente dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza Guido D’Agostino e i docenti Paolo De Marco, Maria Antonietta Selvaggio e Francesco Soverina.

Sarà presente l’autrice.

_______________
Nell’ambito del Premio Sabetia-Ter, verrà assegnato il Premio “Maurizio Valenzi” per l’Arte figurativa al pittore Luigi Coppa. Nato nel 1934 a Forio d’Ischia, il maestro trae grande ispirazione da frequenti viaggi in Africa. Due sue opere sono presenti nella collezione “Da Guttuso a Matta” nel Maschio Angioino.
Giunto alla trentaquattresima edizione, il Premio sebetia-Ter assegna riconoscimenti a personalità di rilievo nel mondo della cultura, delle scienze, della medicina, dell’arte, della ricerca in vari campi del sapere. Tra queste per l’edizione 2016 Alvaro Siza per l’architettura e Raffaella Pierobon per l’archeologia. L’evento è organizzato dal presidente del Centro studi di arte e cultura Sebetia-Ter, Ezio Ghidini Citro.

Lucia Valenzi

 

per ulteriori info scrivere a segreteria@fondazionevalenzi.it
____

 

SCOPRIRE IL BUONO ATTRAVERSO IL BELLO !

http://www.fondazionevalenzi.it/fvnews/212/Il_progetto_sociale_Bell_e_Buon.aspx

il progetto sociale per l’infanzia della Fondazione Bell’e buon’ è arrivato al quinto anno,

sostienilo gratis con una semplice firma:

Devolvi il 5×1000 delle tue tasse alla Fondazione Valenzi onlus

inserendo il codice fiscale nel primo riquadro :

95118740638

—-
per vedere le immagini delle quattro litografie della Fondazione Valenzi clicca qui:
http://www.fondazionevalenzi.it/contents.aspx?id=5

LA MEMORIA PER IL FUTURO!

__
per una presentazione generale e una rassegna stampa della Fondazione Valenzi clicca qui:
http://www.fondazionevalenzi.it/public/temp/Fondazione_Valenzi_2015.pdf
http://www.fondazionevalenzi.it/rassegna_stampa.aspx

—-

Il messaggio trasmesso può contenere informazioni di carattere confidenziale rivolte esclusivamente al destinatario. Ne è vietato l’uso, la diffusione, la distribuzione o la riproduzione da parte di altre persone e/o entità diverse da quelle specificate. Nel caso aveste ricevuto questo messaggio per errore, siete pregati di segnalarlo immediatamente al mittente e cancellare quanto ricevuto.

This electronic mail transmission may contain confidential information addressed only to the person(s) named. Any use, distribution, copying or disclosure by any other person and/or entities other than the intended recipient is prohibited. If you received this transmission in error, please inform the sender immediately and delete the material.

Fondazione Valenzi

Via Enrico Cosenz, 13

80142 Napoli

Fax +39 081 6580648

CANCEL

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *