ELEZIONI COMUNALI DEL 10 GIUGNO, OGGI POMERIGGIO ALLE ORE 19 MARIA LUISA DI TOMMASO E LA SUA LISTA RINASCITA ALIFANA INAUGURANO IL COMITATO ELETTORALE IN PIAZZA SANTA CATERINA E SI PRESENTANO ALLA CITTÀ

4

RINASCITA ALIFANA

con Maria Luisa DI TOMMASO SINDACO

 

 

“Prima si esce dal tunnel e prima Alife vedrà la luce all’orizzonte. Questo compito ambizioso che certamente non potrà essere raggiunto in poco tempo sarà il principio ispiratore della Nostra azione politica ed il punto di partenza per una RINASCITA ALIFANA che dovrà proseguire nel tempo”.

 

Esordio pubblico questo pomeriggio per il candidato sindaco Maria Luisa Di Tommaso e la sua lista Rinascita Alifana che, alle ore 19, si presenteranno alla città in piazza Santa Caterina, sede del comitato elettorale che, nell’occasione, sarà anche inaugurato.

Di Tommaso ed i candidati al Consiglio Comunale Antonio Capriata, Angelo Delli Veneri, Rosa Di Lauro, Silvia Di Muccio, Caterina Ginocchio, Annamaria Morelli, Enrico Palmieri, Alessandra Pasqualetti, Donatella Pece, Alfonso Simonelli, Raffaele Sgueglia e Luigi Zazzarino illustreranno alle elettrici e agli elettori alifani i motivi del loro impegno in favore della città e delineeranno anche il progetto di rilancio complessivo di Alife che attende di conoscere una fase di crescita attesa ormai da diversi anni.

“La Nostra Comunità, mai come ora, nel campo organizzativo, amministrativo ed economico, sta attraversando uno dei momenti più bui. Mentre possiamo dire che questa Nostra Città ha visto una crescita economica costante fino a qualche decennio fa, negli ultimi anni invece, si sta assistendo ad un suo continuo progressivo peggioramento.

Prima si esce dal tunnel e prima Alife vedrà la luce all’orizzonte. Questo compito ambizioso che certamente non potrà essere raggiunto in poco tempo sarà il principio ispiratore della Nostra azione politica ed il punto di partenza per una Rinascita Alifana che dovrà proseguire nel tempo”, dichiara Maria Luisa Di Tommaso.

 

Alife, 19.05.2018

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *