Esordio dell’associazione “Ex Allievi del liceo Manzoni” con un dibattito sul referendum

E’ lunedì il giorno deciso dagli ex allievi del liceo Manzoni di Caserta per presentare la loro nuova associazione, fortemente voluta dagli ex studenti e supportata dalla Preside Adele Vairo e dal docente Massimo Santoro. La presentazione, fuori dagli ordinari riti formali, avverrà nella cornice di un dibattito sul tema del referendum che vedrà un confronto tra esperti e docenti universitari schierati per il si e per il no. Introdotto dalla Dirigente Adele Vairo e dal Presidente dell’associazione Fabrizio Arnone, all’incontro interverranno il Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale Paolo Maddalena, il professore di diritto Costituzionale dell’Università di Urbino e consigliere giuridico del Ministro Boschi Massimo Rubechi, il dottore di ricerca in Diritto Costituzionale all’Università di Bologna Luca Di Majo, e lo studente di Giurisprudenza Beniamino Piciullo. Ad aprire i lavori parlando del referendum da un punto di vista meramente giuridico sarà il professore di Diritto Pubblico Comparato della Seconda Università di Napoli Luigi Ferraro. Modererà il docente e giornalista del liceo Manzoni Giancristiano Desiderio. L’organizzazione è stata a cura di Benny Silverstein, Rossella Salvato, Massimo Santoro, Pietro Della Corte, Associazione ex studenti ed il liceo Manzoni.

<<Un appuntamento importante come la chiamata referendaria del 4 dicembre – ha detto Fabrizio Arnone, Presidente dell’Associazione “Ex Allievi del Liceo Manzoni” – non poteva passare in sordina in una comunità scolastica attenta come quella manzoniana. La nostra associazione è stata intesa proprio come ponte, come continuità con il passato: trasmettere ai manzoniani parte del nostro sapere acquisito con il nostro percorso scolastico e di vita, è tra gli obiettivi che ci siamo posti. La presenza tra i relatori di ex studenti del Manzoni – ha concluso – va intesa proprio in questo senso: professionalità e competenze al servizio dei manzoniani dei nostri giorni>>.

<<L’idea di continuità e di supporto agli studenti del liceo Manzoni – ha detto la Preside Adele Vairo – è per noi motivo di orgoglio e di vanto. Nel nostro liceo ci sono talenti che sarebbe un peccato perdere dopo l’esame di maturità. Evidentemente non siamo gli unici a pensarla così e l’idea di un’associazione di ex studenti che ha addirittura deciso di presentarsi alla città con un incontro così attuale ed importante , radunando un parterre di alto profilo morale e culturale, ci fa ben sperare sul futuro>>.

 

6

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *