Filetti: il mio impegno per la promozione dello sport e il potenziamento degli impianti

«La mia candidatura nasce da un’attenta riflessione, dal momento che io sono un iscritto e un militante del Partito democratico e ho partecipato alla costruzione del progetto politico di Attilio Costarella, l’unico titolato a definirsi Pd. Venuta meno la proposta di Attilio, non essendoci più in campo un progetto Pd, mi sono sentito libero di guardarmi attorno e di scegliere la persona e la squadra che meglio possono governare Piedimonte Matese, per capacità, competenze ed esperienza. E’ per questo che ho scelto di sostenere Luigi Di Lorenzo che oggi rappresenta una possibilità per la crescita di Piedimonte». Spiega così Ivan Filetti le ragioni che lo hanno spinto a candidarsi nella lista Uniti per Piedimonte a sostegno di Luigi Di Lorenzo sindaco. «Tutti conoscono la mia passione per lo sport e il mio impegno in questo settore – ha sottolineato – voglio mettere a disposizione della città la mia esperienza per incentivare lo sport e fare in modo che tutti i ragazzi possano svolgere attività senza essere costretti ad andare fuori Piedimonte. Con l’aiuto delle associazioni sportive, che già svolgono un ruolo fondamentale sul territorio, lavoreremo ad organizzare eventi e manifestazioni e a potenziare le strutture presenti sul territorio».

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *