Giallo di Sera: LaValvola si presenta a “Colpi Repentini”

L’11 febbraio, presso lo spazio Fuorimano OTBP di Milano

MILANO. L’Associazione LaValvola si presenta al pubblico con una grande festa in maschera. Giallo di Sera. Una raccolta fondi che vede protagonisti assoluti il colore (rigorosamente giallo), il divertimento, tanta musica, l’informazione e l’impegno sociale. LaValvola apre il 2016 con un evento di presentazione un po’ fuori dalle righe. E lo fa scegliendo, non a caso, un periodo particolare, quello del carnevale Ambrosiano Milanese e un tema su cui giocare: il giallo come colore o come genere? L’11 febbraio, presso lo spazio Fuorimano OTBP di Milano, in via Roberto Cozzi, l’Associazione presenterà al pubblico le attività promosse sul territorio, i prossimi appuntamenti e il Magazine, suo fiore all’occhiello nonché ambizioso progetto editoriale. A chiudere la serata il concerto dei Colpi Repentini, la band milanese delizierà i presenti a suon di jazz, beat, blues e gypsy. Una serata danzante che ha come intento quello di promuovere e sostenere LaValvola nel suo obiettivo di crescita e diffusione, grazie alla partecipazione di tutti i suoi Soci e sostenitori. Una grande festa dedicata al colore, al divertimento, al carnevale. Giallo di Sera non è solo un semplice evento di presentazione ma anche, e soprattutto, una serata all’insegna della spensieratezza, della condivisione e della buona musica. Giallo è colore, suspance e attesa. Giallo al cinema, in letteratura, come filosofia di vita. Giallo come ciò che vuoi tu. LaValvola parla di sé e lo fa nel suo stile: giocoso, dissacrante, leggero, ma non banale.

Cos’è LaValvola
LaValvola è un’associazione di promozione sociale (APS) che opera sul territorio milanese. Nasce dall’idea di cinque soci fondatori profondamente convinti che condivisione e scambio siano il primo e fondamentale passo verso ogni forma di crescita individuale e collettiva. L’Associazione ha come obiettivo la libera circolazione delle idee e del pensiero critico. Essere un ponte che congiunge, avvicina, interscambia esperienze e passioni. Come il piccolo aggeggio meccanico consente complessi ingranaggi, regola i flussi, apre e chiude, così LaValvola vuole essere un meccanismo, un movimento di pensiero che possa sovvertire, in qualche maniera, la concezione dominante e unilaterale di verità. Allo stesso modo vuole essere anche sfogo, perché mai dobbiamo dimenticare l’assoluta necessità di scaricare, esplodere, aprire e manifestare liberamente ogni moto d’animo e di pensiero, sentimento, passione, emozione. LaValvola è soprattutto curiosità.

Cosa fa LaValvola
Congiunge idee e creatività. Unisce il centro alla periferia attraverso la partecipazione condivisa. Vi guida in itinerari artistici non convenzionali, nei musei, nelle fabbriche, nei teatri, luoghi di culto e della storia, per riscoprire le bellezze dimenticate in quello spazio che lega (e divide) il centro alla periferia di Milano. Alterna mostre, laboratori, workshop, seminari, per mettere in comune competenze e professionalità; per approfondire, coltivare interessi e creare opportunità d’incontro e di confronto sempre vivi e partecipati. Sfoga, catalizza gli enzimi delle passioni grazie alla musica, alla scrittura, all’inchiesta. Allo spazio fisico rappresentato dalle attività, l’Associazione ne affianca uno metaforico e parallelo: il Magazine, online dal settembre del 2015, con la finalità di raccontare storie. Scomode. Terribilmente affascinanti. Di nicchia o meravigliosamente normali. Da qui la scelta di specializzarsi non in una tematica, ma in un genere, l’intervista, e di sviscerarla in ogni declinazione possibile a patto di scoperchiare il velo dell’ipocrisia. Ridare direttamente la parola ai fautori di un processo di innovazione è un capovolgimento del sistema mediatico attuale. Il giornalista-scrittore è troppo spesso al centro di un gioco delle parti che ha reso la notizia una mera parodia di se stessa, la spettacolarizzazione ha sostituito l’informazione e l’ostentata opinione ha reso l’analisi dei fatti subalterna. Le notizie non si commentano. Si danno. Si ricercano e se ne discute. Con tutti quelli che hanno qualcosa da dire. La notizia può finalmente ritornare al centro del flusso comunicativo. LaValvola è anche sperimentazione narrativa grazie alla collaborazione dei blogger, perché è bene ricordare che la scrittura non è soltanto puro esercizio di stile per menti annoiate e noiose, ma è anche (e soprattutto) ironia, satira e divulgazione.

Giallo di Sera
11 febbraio 2016, ore 21:00
Fuorimano OTBP, Via Roberto Cozzi, 3, 20125 Milano
Colpi Repentini LIVE

Per informazioni

LaValvola
associazione@lavalvola.it
www.lavalvola.it

2

1

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *