Gioia’s got talent, stasera e domani vanno in scena i talenti

GIOIA SANNITICA – L’appuntamento è per stasera e domani sera, 27 e 28 giugno, presso Piazza San Michele a Gioia Sannitica. Sono in cerca di talenti sia il Comitato Micaelitico sia la DiscoWold di Gioia Sannitica, organizzatori della competizione artistica “Gioia’s got talent”.

“Possono partecipare alla competizione artistica i talenti gioiesi di qualsiasi età, sia singolarmente che in gruppo. È facoltà degli artisti iscriversi a uno o più esibizioni purché di genere diverso. Per la partecipazione dei minori è necessario che il modulo sia sottoscritto da parte di un genitore”. Questa la clausola principale che si legge nel dettagliato regolamento pensato ad hoc dagli organizzatori, uno fra tutti colui che può essere considerato senza dubbio il parroco più social dell’Alto Casertano, Don Giuseppe Oropallo. La competizione ha lo scopo di dare, ai bambini e alle varie realtà giovanili del Comune di Gioia Sannitica, la possibilità di esprimere i propri talenti.

Un modulo per iscriversi gratuitamente alla simpatia competizione e il gioco è fatto. Stasera si aprono le danze. Così, il talent che prende ispirazione dal più noto programma televisivo italiano “Italia’s Got Talent” sfornerà nuovi artisti gioiesi che potranno, perché no, intraprendere o continuare con più entusiasmo una strada artistica consona alle proprie capacità.

Saranno ammessi alla manifestazione i concorrenti che proporranno una esibizione idonea a un pubblico variegato ed eterogeneo nonché rispettosa dell’organizzazione e dello spirito per il quale l’iniziativa viene organizzata, che è quello di offrire al pubblico momenti di sano intrattenimento. La durata dell’esibizione non dovrà superare i 5 minuti e potrà essere interrotta qualora tutti i giurati alzino la paletta rossa. Per passare alla finale o al turno successivo occorre aver ottenuto, da parte dei giurati, palette verdi. In base al numero degli iscritti l’Organizzazione e la Giuria si riservano la facoltà di effettuare eliminatorie e finali.

E così sulla scia del format anglo-statunitense “Got Talent”, ideato da Simon Cowell, si continuano a formare nuovi talenti, stavolta tutti nostrani.

“Con molto piacere il Comune di Gioia Sannitica ha patrocinato questa simpatica iniziativa, – ha dichiarato il sindaco Michelangelo Raccio – anche e soprattutto perché si tratta di un bel momento di aggregazione che farà bene ai giovani e ai giovani talenti gioiesi”.

Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

 Mail adeleconsola2@gmail.com

 

6

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *