Il sindaco Marotta aderisce all’avviso regionale per il Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli del 2016

SAN NICOLA LA STRADA – Quante volte, in questi ultimi anni di profonda crisi economica, abbiamo letto e visto nei telegiornali, di persone, principalmente capifamiglia, che si sono suicidate perché non sono più stati in grado di assicurare il sostentamento alla loro famiglia perché hanno perso il lavoro e, di conseguenza, non sono riusciti a pagare l’affitto, con l’incubo di essere sfrattati e di trovarsi gettati in mezzo ad una strada ? Troppe. Anche se gli interventi del Governo Centrale non sono stati esaustivi, qualcosa, comunque, si sta muovendo. Infatti, a tutela degli affitti arriva quest’anno anche a San Nicola la Strada il finanziamento del fondo per la morosità incolpevole. Questo fondo serve per aiutare gli inquilini che non sono più in grado di pagare l’affitto a causa della perdita o della riduzione del reddito dovuta a licenziamento, riduzione dell’orario di lavoro, messa in cassa integrazione, mancato rinnovo di contratti a termine, cessazione per causa di forza maggiore di attività lavorativa autonoma, ma anche per infortunio o decesso di un componente della famiglia che concorreva al reddito del nucleo. In definitiva, l’obiettivo è di limitare il numero di sfratti di chi ha smesso di pagare l’affitto non per volontà propria: è diventato moroso, ma senza colpa. Il Fondo è stato introdotto dal decreto-legge nr. 102 del 2013 e la sua dotazione è ripartita in proporzione al numero di provvedimenti di sfratto per morosità emessi al 31 dicembre 2014, per il 30% tra le Regioni Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia e Sicilia e per il restante 70% tra tutte le Regioni e le Province autonome. Nella Gazzetta Ufficiale del 30 marzo 2016 è stato pubblicato il decreto del Ministero dei Trasporti relativo alla ripartizione delle risorse 2016 del Fondo nazionale destinato agli inquilini morosi incolpevoli. Le risorse a disposizione per l’annualità in corso sono pari 59,73 milioni di euro. Con deliberazione della Giunta Comunale nr. 126 del 13 dicembre 2016, il Sindaco Vito Marotta ed il suo Esecutivo hanno deciso di aderire all’avviso regionale per l’anno 2016 (allegando lo schema di bando con il fac-simile della domanda) e di attivare gli interventi per il sostegno alla morosità incolpevole tramite avviso pubblico che contenga tutti i criteri e le priorità descritte nelle linee guida e, nel contempo, ha incaricato il Responsabile dell’AREA I della predisposizione di ogni azione o atto necessario all’attivazione di interventi idonei allo scopo. I fondi per l’applicazione della predetta misura troveranno copertura sulle risorse destinate al Comune di San Nicola la Strada in forza del decreto dirigenziale nr. 153 del 22.11.2016 aventi ad oggetto: “D.M. 202/2014.Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli. Riparto Comuni anno 2016”.

Nunzio De Pinto

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *