In ricordo di Vincenzo Pacelli

Data: Mercoledì 6 maggio 2015, ore 9,30
Luogo: Napoli, Chiesa del Pio Monte della Misericordia

Ad oltre un anno dalla scomparsa dello studioso, il Pio Monte della Misericordia ospita una giornata in ricordo della figura e degli studi di Vincenzo Pacelli, tra i massimi specialisti del Caravaggio e della pittura napoletana del Sei e Settecento. Nella medesima occasione, sarà presentata anche la riedizione di uno dei libri più innovativi ed importanti del percorso di studi di Pacelli, dedicato alla tela con le Opere di Misericordia del Caravaggio: stampato per la prima volta nel 1984, il volume, andato da tempo esaurito, è infatti ora riedito a cura di Gianluca Forgione e per conto di artstudiopaparo.

Vincenzo Pacelli (San Salvatore Telesino [BN], 1939 – Napoli, 2014) è stato professore ordinario di Storia dell’arte moderna presso l’Università “Federico II” di Napoli. I suoi studi hanno riguardato in particolare la civiltà artistica meridionale tra Sei e Settecento, con saggi e contributi monografici apparsi nelle maggiori riviste specialistiche italiane e straniere.
Ha studiato a lungo la personalità e le opere di Michelangelo Merisi da Caravaggio, con particolare riguardo all’ultimo periodo della sua produzione: dalla fuga a Napoli, nel 1606, alle peregrinazioni tra Malta, la Sicilia e nuovamente Napoli (si veda in particolare: Caravaggio. Le Sette Opere di Misericordia [1984, ried. 2014], e le tre edizioni (1994, 1995, 2002) del volume L’ultimo Caravaggio, pubblicato per conto della Ediart).
Tra le scoperte più importanti del suo percorso di ricerca, vanno ricordati almeno il ritrovamento, presso l’Archivio di Stato di Napoli, del documento che permise di attribuire a Caravaggio il Martirio di sant’Orsola, oggi in collezione Intesa Sanpaolo, che divenne così l’ultima opera documentata (1610) del catalogo dell’artista; le scoperte documentarie relative alla datazione delle altre opere eseguite dal Merisi a Napoli (la Flagellazione De Franchis ora a Capodimonte e la perduta pala per il mercante ragusano Radolovich); infine le lettere, rinvenute presso l’Archivio Segreto Vaticano, con cui fu possibile riscrivere gli ultimi giorni di vita del grande lombardo, nel disperato viaggio che nel 1610 l’avrebbe dovuto ricondurre a Roma, e da cui ricaviamo, peraltro, notizie fondamentali per la ancora problematica identificazione dei tre dipinti che il pittore portava con sé sulla propria feluca.
Le ricerche degli ultimi anni sono invece confluite nei volumi monografici su importanti personalità della civiltà figurativa meridionale quali quelle di Pacecco de Rosa (Paparo 2008), di Giovan Battista Beinaschi (con Francesco Petrucci, Budai 2010) e ancora di Michelangelo Merisi (Caravaggio tra arte e scienza, curato con Gianluca Forgione e pubblicato da Paparo nel 2012).

Interverranno alla giornata:
Gianpaolo Leonetti di Santo Janni, Soprintendente del Pio Monte della Misericordia.
Stefano Causa, docente di Storia dell’arte moderna presso l’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”, è tra i maggiori specialisti della pittura napoletana moderna.
Gianni Papi, storico dell’arte, è considerato tra i massimi esperti del Caravaggio e del movimento caravaggesco internazionale.
Mario Alberto Pavone, docente di Storia dell’arte moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, è autore di numerose pubblicazioni sulla pittura napoletana del Sei e Settecento, con particolare interesse agli aspetti iconografici, storico-documentari e collezionistici delle opere d’arte.
Francesco Petrucci, conservatore del Palazzo Chigi di Ariccia, è uno studioso della pittura e della scultura del Barocco romano.
Alfonso Furgiuele è docente di Diritto processuale penale presso l’Università “Federico II”.
Gianluca Forgione, storico dell’arte, svolge attività di ricerca sull’arte barocca a Napoli presso l’Università “Federico II”.
Francesco Tanasi è docente e fotografo d’arte.

Programma
9.30 | Celebrazione eucaristica:
don Andrea Milano e don Francesco Petrone
Coffee break
10.15 | Saluti:
Gianpaolo Leonetti di Santo Janni
Soprintendente del Pio Monte della Misericordia
10.30 | Stefano Causa
10.50 | Gianni Papi
11.10 | Mario Alberto Pavone
11.30 | Francesco Petrucci
11.50 | Alfonso Furgiuele
12.10 | Gianluca Forgione
12.30 | Francesco Tanasi
Modera:
Alessandro Pasca di Magliano
Governatore del Pio Monte della Misericordia

Ufficio stampa e comunicazione
Rosa Romano

1

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *