Incendiata l’auto del calciatore rossoblu De Angelis.

TEMPESTIVO INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO. NON SI ESCLUDE ATTO VANDALICO

 by GIOVANNA PAOLINO
 
Questa sera nuovo intervento dei Vigili del Fuoco di Caserta.
E’ andata in fiamme l’auto del calciatore  della Casertana De Angelis . 
 
La  vettura era parcheggiata nello Stadio Pinto.  
 Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco  che stanno indagando sulle cause.
Non si esclude atto vandalico in seguito alla  tremenda sconfitta subita dalla Casertana a Benevento per 0 a 6.    A  causa di cio’ si sono verificati  nel parcheggio dello stadio casertano , dove erano state parcheggiate le vetture dei calciatori.
L’incendio e’ sicuramente  doloso ma non si è capito perché proprio a lui visto che è uno dei giocatori che portano alto lo stemma della società tra l’altro è il capocannoniere.
Le Forze dell’Ordine sono intervenute dal momento che hanno visto emanare fumo dalla vettura . Peraltro , in uno spazio 15x 15 erano posteggiate almeno 10 auto  e , in questa situazione , vi era la possibilita’ di un grave pericolo alla incolumita’ pubblica.
La macchina e’ stata immediatamente spenta dalla Polizia. Sul posto sono poi  arrivati i Vigili del Fuoco  e poi anche la Polizia Scientifica per avviare le indagini.
La squadra  rossoblu’ e ‘ tornata a Caserta questa sera intorno alle ore  18.30 e da  domani oppure stasera  sarà in ritiro punitivo a Cava de Tirreni per una settimana.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *