“Internazionali” di tennis “Città di Caserta” – Power Gas Tennis Cup – Un nuovo successo

Con la vittoria di Darya Kasatkina degli “internazionali” di tennis “Città di Caserta – Power Gas Tennis Cup” con un montepremi di 25.000 dell’Itf Women’s Circuit, va in archivio l’edizione 2015.
Se da domenica mattina si parla già al passato, non si cancellano però i numeri ed il successo che la ventottesima edizione ha riscosso.
Dodici italiane fra le trenta giocatrici che hanno dato vita al tabellone delle qualificazioni, otto delle quali sono poi approdate poi al tabellone del singolare dando vita con altre ventiquattro giocatrici, agli incontri conclusi con quello vinto sabato pomeriggio dalla diciottenne Kasatkina.
Ventidue incontri per il tabellone delle qualificazioni, sedici per il tabellone del doppio, trentuno per il tabellone del singolare, per un totale di sessantanove match giocati in otto giorni.
E’ stato il torneo che ha confermato la vocazione giovanile degli “internazionali” di Caserta, è stato forse il torneo degli ultimi anni più seguito dai media.
Giornali, radio, televisioni, web tv, siti, social network – ai quali ha indirizzato il suo saluto ed il suo ringraziamento il presidente del circolo tennistico Massimo Rossi nel discorso conclusivo dopo la premiazione – ovunque il “Città di Caserta – Power Gas Tennis Cup” ha trovato spazio, ovunque sono state pubblicate le belle immagini del fotografo ufficiale della manifestazione Gennaro Buco, visualizzati i filmati di Marco Petriccione.
Un dato su tutti è emblematico, sulla pagina facebook “Itf Caserta” la copertura dei post (ossia le persone che hanno visualizzato) ammonta a circa 10mila; i clic sui post, ovvero quando si apre una gallery e si scorrono le foto o si clicca per vedere un video, circa 40 mila.
La provenienza dei “click” oltre che dall’Italia anche dagli Usa, poi Messico, Spagna, Paraguay, Madagascar, Svizzera, Belgio, Capo Verde, Australia, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Grecia, Germania, Bulgaria, Brasile, Romania, India e Slovacchia.
Cifre che non tengono conto ancora dei contatti con il sito www.itfcaserta.com e dei contatti con quello dell’Itf Women’s Circuit.
Anche se climaticamente la settimana degli internazionali casertani non è stata la migliore, c’è stata fin dal primo giorno una buona affluenza di pubblico.
Curiosi ed intenditori, semplici sportivi ed amanti del tennis, non sono mai mancati a fare da corona ai match, a sottolineare con applausi e ovazioni i colpi che le brave giocatrici portavano in campo o mettevano a segno.
L’attenzione dei “media” e la presenza del pubblico, attento e sempre corretto, sono stati gli aspetti sottolineati dal supervisor della Itf, Guido Pezzella nel suo discorso di commiato.
Anche le iniziative degli sponsor, dai principali ovvero la Power Gas e la Concessionaria MCar che ha assicurato gli spostamenti per le giocatrici ed i tecnici con le sue fiammanti BMW, ai fornitori a tutti gli altri che hanno dato il loro apporto e supporto in con vari momenti, sono state molto apprezzate.
Sicuramente l’aspetto gastronomico è stato valutato positivamente, lo confermano le mille pizze preparate durante il torneo dal pizzaiolo di “Morsi e Rimorsi” che hanno riscosso un successo inimmaginabile, come del resto la stessa edizione del 2015 degli internazionali, un torneo che nasce al circolo del tennis di Caserta e si finanzia solo con l’aiuto degli sponsor, non beneficiando di alcun aiuto pubblico, che proprio per questo rende ancora più fieri e contenti tutti gli organizzatori ed i soci del circolo tennistico del successo ottenuto.

Le foto allegate sono di Gennaro Buco

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *