La Camera di Commercio di Caserta all’EXPO Milano

25 SETTEMBRE – 2 OTTOBRE 2015

La Camera di Commercio di Caserta sarà presente alla Fiera EXPO Milano, all’interno di uno spazio che intende rappresentare uno scrigno dei tesori e della laboriosità della provincia casertana, in cui, associati al Food & Wine, troveranno spazio l’artigianato e la cultura, che si fondono in produzioni di altissimo valore artistico e creativo.
L’obiettivo è quello di trasferire, ai numerosissimi visitatori che affollano gli spazi dell’Expo, un’immagine di insieme del territorio.
I visitatori si immergeranno, infatti, in un viaggio sensoriale attraverso il “gusto” della mozzarella di Bufala Campana DOP, il “profumo” della Mela Annurca Campana IGP, il “tocco” morbido delle Sete di San Leucio, la “visione” maestosa delle alberate dell’Uva Asprinio di Aversa, il tutto accompagnato dal “suono” ovattato del lavoro di una città.
Quotidianamente, i visitatori potranno godere della visione della esposizione permanente delle sete di San Leucio, delle produzioni della sartoria artigianale e del paziente lavoro dei maestri artigiani che producono irripetibili capolavori artistici e degustare, in un appuntamento mattutino ed in uno serale, aperitivi capaci di esaltare i sapori dei prodotti casertani.
Gli spazi della Camera rappresenteranno anche lo scenario per appuntamenti con gli chef stellati della provincia di Caserta, Rosanna Marziale e Renato Martino; gli stessi ospiteranno non solo momenti di confronto sulle prospettive di sviluppo delle filiere con rappresentati delle istituzioni nazionali e locali, ma saranno anche la sede in cui testimonial di eccezione, quali Rosanna Lambertucci, racconteranno i prodotti casertani.
L’Expo costituirà, altresì, l’occasione, di un rinnovato impegno delle imprese casertane a sostenere i valori di un’agricoltura e di una produzione sostenibile di qualità, attraverso la Sottoscrizione della Carta di Milano da parte del presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *