La Shoah e le Foibe due scottanti argomenti da “RICORDARE PER NON RIPETERE L’ORRORE”

Cancello ed Arnone (Matilde Maisto) – Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “U.Foscolo” di Cancello ed Arnone, il cui Dirigente Scolastico è la prof.ssa Maria Martucci, hanno organizzato con i loro docenti alcuni eventi, esattamente  una mostra-conferenza sul tema della Shoah e delle Foibe, dal titolo “Ricordare per non ripetere l’orrore”.

Gli eventi a cui parteciperà anche l’assessore alla cultura del Comune di Cancello ed Arnone, la Dott.ssa Annamaria Di Puorto sono previsti per giovedì 7 Febbraio prossimo nel plesso della scuola elementare di via Settembrini; per venerdì 8 Febbraio presso la scuola media, sempre in via Settembrini ed infine lunedì 11 Febbraio presso il plesso della scuola elementare di via Indipendenza.

I docenti delle classi quinte di via Settembrini e via Indipendenza hanno elaborato un compito di Realtà che prevede: la valorizzazione delle conoscenze e delle abilità possedute in contesti moderatamente diversi da quelli della familiare pratica didattica, nonché la costruzione di situazioni-problema tali da sollecitare la riorganizzazione delle risorse possedute dall’alunno.

A tal proposito la docente Linda Della Puca ci dice “ Il Compito di Realtà deve avere le seguenti caratteristiche: deve mirare al recupero del sapere pregresso; deve stimolare l’uso di processi cognitivi complessi; deve far riferimento a contesti significativi reali; deve stimolare l’interesse degli alunni; deve promuovere differenti percorsi risolutivi; necessita di attività laboratoriali (anche in classe, individuali o a piccoli gruppi),concrete e pratiche; può essere disciplinare o interdisciplinare; non è assimilabile ad una prova di verifica tradizionale; prevede un prodotto finale.

La motivazione del percorso e delle scelte effettuate: Mostra-conferenza “RICORDARE PER NON RIPETERE L’ORRORE”. La scelta di realizzare il Compito di realtà sulla cittadinanza attiva, attraverso una mostra-conferenza sulla Shoah, nasce dalla necessità di intervenire con progetti, mirati ad una partecipazione più attiva degli alunni alla memoria storica, letteraria e musicale, sviluppando quel tipo di autocoscienza e sensibilità necessarie, fondamentali per la formazione di cittadini più consapevoli.

Gli obiettivi previsti sono: analizzare gli eventi tragici del passato nelle vicende storiche (Shoah, Foibe); stimolare la lettura del presente alla luce del passato; sensibilizzare al rispetto della “diversità”; cogliere il valore della fratellanza e dell’uguaglianza tra i popoli.

Sicuramente saranno delle giornate molto intense per gli alunni del’Istituto Comprensivo di Cancello ed Arnone, ma senza dubbio ne usciranno arricchiti da nuovi bagagli culturali che contribuiranno alla loro crescita e alla loro formazione.

INVITO

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *