L’Associazione SOS Cancello ed Arnone soccorso “Volontariato e protezione civile” organizza la giornata mondiale della poesia.

2

Cancello ed Arnone (Redazione) – L’Associazione SOS Cancello ed Arnone soccorso “Volontariato e protezione civile” organizza la giornata mondiale della poesia per la scoperta di vecchi e nuovi poeti della porta accanto.

Tale manifestazione avrà luogo domenica 18  marzo p.v. alle ore 18,00,  in prossimità della giornata mondiale della poesia che  nel primo giorno di primavera celebra l’arte poetica come trasmissione fondante della memoria.  

La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data, che segna anche il primo giorno di primavera, riconosce all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturali, della diversità linguistica e culturale, della comunicazione e della pace.

La celebrazione della Giornata Mondiale della Poesia rappresenta “l’incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questi anni”, spiega Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. “Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”.

Per la Giornata Mondiale di quest’anno, la Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, in collaborazione con il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere dell’Università Roma Tre ed il Museo Nazionale dell’Alto Medio Evo, ha organizzato un evento culturale incentrato sulla poesia, presso la sala “Opus sectile” con la partecipazione di alcune poetesse impegnate nell’arte e nel sociale, che offrono al pubblico del Museo, agli studenti di Roma Tre ed agli studenti di alcune Scuole Associate Unesco un saggio delle proprie opere.
Fra queste  si segnalano  Fausta Squatriti, artista multimediale e letterata che ha già in passato ha aderito  a manifestazioni legate alla Giornata Mondiale della Poesia, Eiléan Ni Chuilleneanain, letterata e docente universitaria presso l’ Università Trinity College di Dublino,  Maria Josefa Flores Requejo, Docente di  Filologia spagnola presso l’Università dell’Estremadura. Appuntamento alle ore 17.00, presso il Museo Nazionale dell’Alto Medioevo – Viale Lincon 3, Roma.
Oltre a questo importantissimo evento, sono diverse in tutta Italia le iniziative che celebrano questa giornata.

 Anche Cancello ed Arnone (CE) vuole unirsi al coro dei poeti ed organizza la manifetazione secondo il seguente programma: presentazione del sodalizio che organizza l’evento; spiegazione della nascita della giornata mondiale della poesia; interventi; poesie in alternanza da video e da poeti dal vivo; personaggio ancora da identificare come testimonial; conclusioni con gli auguri di buone feste pasquali.

Le opere possono essere inviate al seguente recapito di posta elettronica: pasquale.leggiero@virgilio.it oppure consegnate a mano dall’autore stesso o da un suo delegato. Le poesie vanno lette personalmente dal poeta oppure da un suo delegato, direttamente presso la sede dell’Associazione, sita in via Gen. Branco – Cancello ed Arnone.
La partecipazione è completamente gratuita.
Sarebbe gradito conocere, a discrezione del poeta o di chi ne fa le veci, le motivazioni che hanno dato vita al componimento, ovviamente ciò è a completa discrezione dell’interessato.
Infine ci fa piacere ricordare che il 21 Marzo è anche la giornata dell’anniversario della nascita di una grande poetessa italiana, Alda Merini (Milano, 21 marzo 1931).
“Sono nata il ventuno a primavera”
 
Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
Così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
Forse è la sua preghiera.
Alda Merini 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *