L’Associazione Turistica Pro Loco del Trivice ha svolto l’Assemblea dei Soci per eleggere le cariche sociali

CASERTA – Lo scorso 28 giugno 2017, a San Clemente di Caserta, presso la sede sociale della Pro Loco del “Trivice”, si è svolta l’Assemblea dei Soci per eleggere alcune cariche sociali ad integrazione del Consiglio Direttivo e del Collegio Revisore dei Conti. In particolare sono stati eletti, a seguito della decadenza/dimissioni dei precedenti Consiglieri/Revisori in carica, quattro nuovi Consiglieri ed un Revisore dei conti effettivo. Dopo i saluti del presidente Giuseppe Ianniello, che ha illustrato le varie fasi che hanno reso necessario provvedere ad indire un’Assemblea dei Soci di natura elettiva, si è proceduto all’insediamento del Seggio elettorale ed alla nomina della relativa Commissione; sono  seguite le votazioni al termine delle quali si è proceduto alle operazioni di scrutinio e sono risultati eletti alla carica di Consigliere: Russo Domenico; Lieto Domenico; Paciello Simone; Tescione Giuseppe, mentre Revisore dei Conti  effettivo è stato eletto Boemio Luigi. “Mi fa molto piacere” – ha sottolineato il presidente Giuseppe Ianniello – “affermare che siamo un bel gruppo che con un direttivo completo di tutti i suoi elementi, rafforzato e motivato potrà maggiormente contribuire, grazie alla professionalità dei suoi componenti, a ottimizzare, in generale, la gestione dell’Associazione. Ai nuovi consiglieri sono state attribuite, azzerando le precedenti, deleghe ben specifiche affinché ciascuno possa, secondo le proprie caratteristiche, contribuire il più possibile alla causa comune. “Vorrei sottolineare, ha inoltre ribadito il presidente, che le porte della Pro Loco del Trivice sono sempre aperte a chiunque voglia collaborare alle varie iniziative intraprese ovvero per proporne di nuove e, pertanto, invita i Consiglieri presenti a volersi adoperare per invogliare nuove persone ad associarsi alla Pro loco. Ha precisato, infine, che le Pro Loco, basandosi sul lavoro di volontariato finalizzato allo sviluppo del Territorio (non hanno fini di lucro), possono sicuramente generare, attraverso l’elaborazione di progettualità finalizzate, ulteriori possibilità, in senso generale, di miglioria del benessere per le Comunità”.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *