Luvo Barattoli Arzano supera Baronissi nel derby

Coach Collavini: Abbiamo seminato tanto, cominciamo a raccogliere

 

LUVO BARATTOLI ARZANO         3

DUE PRINCIPATI BARONISSI       0

(25-22; 25-19; 25-21)

Luvo Barattoli Arzano: Postiglione  14, Maggipinto, Speranza 8, Coppola 3, Passante 3, Ascensao M. 8, Guida (L), Campolo 9, Ascensao R. 11. Non entrate: Topa, Mautone, Cutrera. All. Collavini

Due Principati Baronissi: La Rosa 2, Culiani 1, D’Agostino, Del Vaglio 1, Quarto (L), Pericolo 4, Lanari (L), Gagliardi 5, Armonia. Non entrate: Rago, Sabato, Viscito, Peruzzi, D’Arco. All. Veglia

Arbitri: Giorgia Adamo e Serena Salvati di Roma

Note. Durata set: Battute sbagliate Arzano: 5. Battute punto Arzano: 11. Battute sbagliate Baronissi: 3 Battute punto Baronissi: 5. Spettatori: 300 circa.

ARZANO – Serata serena per la Luvo Barattoli Arzano che regola i conti con la Due Principati con un rotondo 3-0 e compie un altro passo avanti in classifica. Una importante boccata d’ossigeno per una squadra che ha voglia di centrare tutti quei risultati che sono stentati ad arrivare nella prima parte del campionato.

Coach Paolo Collavini ha le idee chiare: “Abbiamo seminato tanto nel corso del girone di andata è chiaro che adesso speriamo di raccogliere i frutti. Concentrati sul lavoro andiamo avanti”.

La prima gara del girone di ritorno della Luvo Barattoli Arzano parte con uno sprint fino al primo time-out tecnico. Speranza e Marlene Ascensao prendono per mano la squadra e staccano subito il fanalino di coda del girone. Ci vuole tempo alle ospiti per carburare. Ci pensano Gagliardi e Pericolo a scuotere dal torpore le compagne di squadra che sfruttando anche qualche errore di troppo delle arzanesi entrano in partita e cominciano a rosicchiare punti importanti. Il momento migliore arriva dopo il secondo time out tecnico (16-8). La Due Principati comincia a spingere (21-14) e raggiunge addirittura il pareggio (22-22) prima di subire l’assalto finale delle padrone di casa che con Speranza mettono a segno il punto della vittoria: 25-22.

Medesimo l’avvio della seconda partita (8-2) con la Luvo Barattoli Arzano che cerca di fare comprendere di aver fatto tesoro di quanto accaduto nel set precedente. Questa volta le ragazze di Collavini cercano di amministrare il vantaggio arrivando avanti di 9 punti anche al secondo time-out tecnico 16-7.

Nell’ultima parte La Rosa ed Armonia recuperano qualche punto prima della resa finale: 25-19.

Nel terzo set la Luvo Barattoli Arzano dimentica di scendere in campo. Le ospiti ne approfittano per prendere il largo (1-8) e costringere la squadra di Collavini ad una risalita problematica (4-9).

Collavini manda in campo Passante su Raquel Ascensao, la giovane non delude aiutando le compagne ad arrivare a due passi dalla parità (9-11). Il Due Principati Baronissi non ha nessuna intenzione di mollare la presa e l’Arzano deve sudare per riuscire a riequilibrare il set. La parità arriva soltanto a quota 20 e per una ingenuità di Pericolo, Del Vaglio e Armonia che guardano la palla cadere a terra senza intervenire. L’Arzano si esalta. Passante conquista la prima di quattro palle match (24-20).

Armonia spedisce in rete il pallone del 25-21 che consegna la vittoria alla Luvo Barattoli.

 

 

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *