Maddaloni, il complesso francescano e convittuale maddalonese nelle “Domeniche dell’Arte”, il 26

Maddaloni, il complesso francescano e convittuale maddalonese, nelle “Domeniche dell’Arte”, il 26

MADDALONI (Caserta) – Continua il bellissimo percorso di approfondimento storico artistico delle chiese maddalonesi e non solo, rientrante nelle iniziative del Centro Apostolico Biblico di Caserta, diretto da don Valentino Picazio, in sigla”CAB” (link www.centroapostolatobiblico.it), nel corrente anno pastorale 2019-2020 con gli appuntamenti delle “Domeniche dell’Arte”.

La seconda edizione della fortunata iniziativa di presentazione dei luoghi artistici, come momento propedeutico anche alla preghiera e alla religiosità del territorio, è incentrata sul territorio maddalonese, noto per il numero considerevole di chiese, cappelle, confraternite e luoghi pii così da meritare la denominazione di “città dalle 40 chiese”. Ad accompagnare il CAB, affiancandolo negli appuntamenti maddalonesi, è l’Associazione Culturale Musicale Onlus “Aniello Barchetta”, diretta dal Maestro Antonio Barchetta.

Il prossimo appuntamento della serie si terrà domenica 26 gennaio 2020 dalle ore 15,00 circa alle ore 17,30 e riguarderà il complesso francescano ovvero la chiesa secondo la tradizione fondata in origine dal Poverello di Assisi, il complesso del Regio Ginnasio Liceo “Giordano Bruno” e l’attuale Convitto Nazionale Statale “Giordano Bruno” ed ancora la Congrega dell’Immacolata Concezione sita nei pressi della chiesa nella strada omonima della dedicazione mariana e già dedicata precedentemente a San Michele Arcangelo.

A fare gli onori di casa ed accogliere gli intervenuti sarà don Edoardo Scognamiglio a cui è affidata la cura spirituale dei fedeli della chiesa di San Francesco e ad affiancarlo vi sarà il prof. Antonio Pagliaro che, espero dei posti da visitare, nonché autore di testi della storia e dell’arte di gran parte degli stessi,  farà da cicerone per il pomeriggio. Per il Cab sarà presente don Valentino Picazio e per l’Associazione “Barchetta” il Maestro Antonio Barchetta. È previsto ‘intervento anche di Ferruccio Diodati che in rappresentanza della Diocesi di Caserta parlerà delle opere realizzate con la destinazione dell’8×1000 nelle dichiarazioni dei redditi.

Come nelle altre occasioni , anche in questo appuntamento, ci sarà il sorteggio di una pubblicazione a tema messa a disposizione dall’Associazione Culturale Musicale Onlus “Aniello Barchetta di Maddaloni”.

Si prevede un interessantissimo pomeriggio di storia, arte e curiosità considerata anche l’eccellenza del relatore prof. Antonio Pagliaro il quale oltre a studiare il territorio ama divulgare gratuitamente le sue ricerche e pubblicazioni come si evince dal suo sito https://sites.google.com/view/toninopagliaro/storia?authuser=0 dove per l’appunto si scaricano le pubblicazioni la cui numerosità è impressionante.

Si ricorda che a questo appuntamento sono invitati i docenti di religione cattolica, i catechisti, gli animatori biblici e tutti gli operatori pastorali a promuovere in tutti gli ambienti la cultura dei beni culturali, architettonici e artistici del nostro territorio per educare le nuove generazioni a conservare e a tutelare la bellezza del nostro territorio.

Per questi e per tanti altri motivi per tutti l’invito è per le ore 15.00 di domenica 26 gennaio 2020 presso il largo San Francesco di fronte alla chiesa omonima e al Convitto Nazionale Statale “Giordano Bruno” di Maddaloni.

Ufficio Stampa

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *