Maturità 2019, prima prova al via. Alle 8.30 arrivano le 7 tracce del tema

Attesa finita per mezzo milione di maturandi classe 2000. Il tema di storia è sparito come traccia a se stante ma Bussetti ha assicurato che la storia ci sarà come «materia trasversale»

Maturità 2019, prima prova al via. Alle 8.30 arrivano le 7 tracce del tema

Al via la seconda prova

La seconda prova scritta è sempre stata la più temuta dai maturandi, convinti – a torto o a ragione – di riuscire comunque a spuntarla in qualche modo con il tema, mentre con la versione di latino e il problema di matematica non c’è scampo: o l’azzecchi o fai cilecca. Da quest’anno poi l’ansia raddoppia perché la prova si sdoppia: Latino e Greco al classico, Matematica e Fisica allo scientifico, ma anche Scienze umane e Diritto ed Economia al liceo delle scienze umane (opzione economico-sociale), Discipline turistiche e aziendali e Inglese all’istituto tecnico per il turismo, Scienze degli alimenti e Laboratorio di servizi enogastronomici per l’alberghiero. Nonostante le preoccupazioni più che giustificate di studenti e docenti che hanno appreso la novità solo a gennaio, se ci si deve basare sulle simulazioni predisposte dal Miur in primavera per permettere agli studenti di testare i nuovi scritti, almeno per quest’anno, proprio in considerazione del ritardo con cui si è partiti, si è scelto di non andarci giù pesante. Come ha più volte assicurato il ministro Marco Bussetti, promettendo delle prove «a misura dei ragazzi».

BUON ESAME A TUTTI I MATURANDI, CORAGGIO, SAPPIATE CHE COMUNQUE ANDRA’, SARA’ UN SUCCESSO PERCHE’ CONCLUDERETE UNA FASE DELLA VITA! IN BOCCA AL LUPO!

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *