Nottetempo augura un Buon 2017

 

Cari lettori nottetempo, vi auguriamo un 2017 pieno di indimenticabili letture a cominciare dai due primi libri nottetempo del nuovo anno:

Perdutamente di Ida Amlesù

“In una spirale di paradosso e mistero, sono protagonisti il sogno della lingua, un uomo che si chiama Volodja, un Majakovskij senza suicidio anzi irreparabilmente vivo e inafferrabile, misero e prodigioso, e, in un sabba i diavoli fra Gogol’ e Bulgakov, un amore che va e viene come dal fondo del fiume l’ombra di una rusalka, la ninfa delle acque.”

per saperne di più e prenotare il libro clicca qui

Il diritto all’ allegria di Mario Benedetti

“Abbiamo diritto all’allegria. A volte è fumo o nebbia o un cielovelato. Ma dietro questi contrattempi c’è lei, in attesa. Nell’anima c’è sempre una fessura a cui l’allegria si affaccia con le pupille spalancate. E allora il cuore si fa piú vivace, abbandona la quiete ed è quasi uccello.”

per saperne di più e prenotare il libro clicca qui

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *