NUOVA LINFA DI CONOSCENZA, PER LE MERAVIGLIE STORICO-MONUMENTALI DELL’ANTICA CALES, GRAZIE ALL’INIZIATIVA VOLUTA DALLA RETE ARCHEOCALES

di Daniele Palazzo

 

CALVI RISORTA-Continua il programma, di manifestazioni ed iniziative, che, volute dalla Rete ArcheoCales, mirano ad una conoscenza, sempre migliore e diffusa, delle meraviglie storiche e monumentali della città di Calvi Risorta e del suo circondario. In tale ottica anche la kermesse culturale, tipo trekking urbano, tenutasi domenica scorsa, tra palazzi, strade e monumenti di una città che, grazie al suo glorioso passato, trasuda storia e cultura da ogni pietra. Come era nelle attese, numerosi i partecipanti, che, insieme agli organizzatori e all’ottima formazione delle guide turistiche poste a loro disposizione, hanno avuto modo e possibilità di “immergersi” in un vero e proprio scrigno di testimonianze delle vicissitudini e della storia che fu ed anche di valori e rimembranze che resero grandi e rispettati gli antichi abitanti della cittadina di riferimento. Su un percorso urbano, di circa due chilometri e mezzo, che, toccando i quartieri di Zuni e Visciano, ha portato tutti ad ammirare le fascinose bellezze di palazzi, strade e monumenti e anche i vari e sapienti riusi, nel contesto urbano della  città moderna, di fregi, colonne e marmi dell’antica Cales. Insomma, un percorso(ha interessato, tra gli altri, il cosiddetto Piazzale dei Platani, la Chiesa Vecchia, la Chiesa e la  piazza di Zuni, il Palazzo Baronale, il Seminario dei Frati Passionisti, la via Nazionale e la Chiesa di Visciano) molto ben studiato e confezionato che ha avuto il merito di far conoscere e diffondere ancora meglio la storia e il complesso di monumenti che hanno reso grande e che, ancora oggi, testimoniano dell’importanza storica della cittadina di riferimento.

2

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *