Ok ai lavori di manutenzione della rete fognante di Cesarano

CITTÀ DI CAIAZZO
Provincia di Caserta
Via libera della giunta comunale al progetto definitivo-esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria della rete fognante di Cesarano.
Come da impegno assunto nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale retta dal sindaco Tommaso Sgueglia, nei giorni scorsi l’esecutivo ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Arianna Ponsillo, l’intervento che servirà a realizzare ex novo il primo tratto dell’impianto fognario a servizio della popolosa frazione caiatina.
“Un’infrastruttura molto attesa dai residenti e fondamentale per la comunità locale – dichiara il sindaco Sgueglia – attesa la vetustà della rete preesistente e la insufficienza della stessa attesa la crescita registrata negli anni del numero degli abitanti e delle relative abitazioni che sversano le acque nere ed i reflui domestici in quella che oggettivamente è ormai un impianto sottodimensionato”.
La giunta già nel mese di agosto dello scorso anno aveva adottato il progetto preliminare contenente le opere di potenziamento della rete fognaria, inserendo l’intervento nel piano triennale delle opere pubbliche ed individuando anche le risorse necessarie per la sua attuazione.
Secondo il quadro economico redatto dal competente ufficio tecnico del Comune, difatti, per dotare la frazione Cesarano di un nuovo impianto di smaltimento dei reflui neri sarà necessario spendere una somma di circa 130 mila euro che sarà sostenuta in parte con risorse del bilancio comunale ed in parte con un apposito mutuo da contrarre con la cassa depositi e prestiti.
I fondi a disposizione dell’amministrazione ammontano a poco più di 30 mila euro, quindi gli altri 99 mila e passa euro arriveranno dal mutuo ventennale che dovrà essere estinto a rate con tasso fisso di interesse e con oneri finanziari a totale carico del Comune.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *