Operaio di San Potito Sannitico travolto e ucciso in autostrada, la salma ritorna a casa

SAN POTITO SANNITICO – “Siamo tutti addolorati per questa grave perdita, – ha dichiarato il sindaco Francesco Imperadore, – Luciano oltre ad essere un nostro concittadino era anche un validissimo elemento della Protezione Civile e il suo ricordo rimarrà per sempre tra noi”. Intanto stamane sarà effettuata l’autopsia del 53enne sanpotitese Luciano D’Allestro rimasto tragicamente coinvolto, lo scorso giovedì, nell’incidente che gli è costato ka vita, sull’A30. Stando alle prime ricostruzioni, sul tratto di autostrada nei pressi di Palma Campania, stava effettuando lavori di manutenzione del verde quando è stato colpito dallo specchio di un mezzo pesante.

Nel pomeriggio di oggi, 27 luglio, la salma farà rientro a casa, in via Sala a San Potito Sannitico, mentre nella mattinata di domani, martedì 28 luglio, ci saranno i funerali.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *